Cubafacile -  Il Forum di Cuba e della sua gente
Facebook
Twitter
Gplus
RSS

IL LUOGO DOVE SI PARLA DI CUBA E LA SUA GENTE
 

Quante "accompagnanti" nella case di renta?


Vai a 1, 2  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Cubafacile - Il Forum di Cuba e della sua gente -> Tematiche generali
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
cocoloco



Registrato: 30/09/06 03:26
Messaggi: 86140

MessaggioInviato: Lun 29 Gen 2018 - 12:32     Oggetto: Quante "accompagnanti" nella case di renta? Rispondi citando

La situazione é sicuramente diversa tra La Habana e le altre province... ma pare sia diversa anche tra case e dueños nella capitalll

Ne parlavamo pochi giorni fa commentando il report dell'ultima vacanza di cayman

cocoloco ha scritto:
cayman61 ha scritto:

La casa in cui ho soggiornato è carina, un apt indipendente al Vedado... 16 belle ragazze hanno allietato la mia vacanza


delle 16 allietanti quante sono state registrate?

Spiega bene... sai, dalle mie parti questo dueño sarebbe un kamikaze Cool



Citazione:
ASTON VILLA
Ho chiesto disponibilità per 2 uomini nella Renta dove sono stato a La Habana....
Risposta....
Una sola con documenti. Poi se iniziano il cambia cambia se ne vanno.

Sono stato proprio ieri a una riunione (obbligatoria) alla stazione di polizia, brutti tempi per chi accetta chicas in casa propria.

Non sono moralista, ma voglio restare a piede libero !!!

BRUTTI TEMPI DAVVERO AMICI MIEI...




Citazione:
Valter
Spero la policia sia sempre più dura con questi falliti e disperati che macinano migliaia di km per venire a farsi una chiavata a Cuba, rovinando anche la reputazione di italiani che se portan bien...hanno davvero rotto los cojones...per fortuna anche los duenos delle case stanno capendo che rischiano...e che non conviene...meglio perdere 20 cuc, che la licenza della renta e/o la casa.



Citazione:
Anonimo
Si però Valter mi sembra esagerato passare dal tutto possibile al praticamente niente: sono d'accordo che sia forse eccessivo fare entrare e uscire ragazze in continuazione da una casa, ma se mi faccio 10 giorni a Cuba e mi voglio divertire durante la vacanza con 2-3 amiche locali, uno sarà poi libero di far quel che vuole? Detto questo negli ultimi 18 mesi sono stato 4-5 volte a l'havana, 3 nella mia casa di fiducia e 2 in case prenotatate per la prima volta su airbnb , non ci sono stati mai problemi di alcun tipo per i compagni di viaggio che amano relazionarsi in modo continuo con fauna locale. M.



Citazione:
ASTON VILLA
Ti rispondo io.
No.
Uno non e' libero di fare quello che vuole.
Primo perche' esistono delle leggi che, per anni non sono state applicate ma che ora sono diventate operative.
Secondo perche' non fai quello che vuoi...a casa di altri.
Il dueno di casa ha tutto il diritto di dirti cio' che puoi o non puoi fare in ottemperanza alle leggi vigenti.
La casa e' sua come e' suo il culo.
Se non ti piace fai il tuo maletin e cerchi fortuna altrove....
Anche io ho fatto sempre quello che ho voluto ma prendo atto che oggi tutto e' molto ma molto piu' complicato.


Citazione:
Gabriele
Ti rispondo anche io, accettare chicas o chicos in casa comporta una percentuale alta di rischio (perdere la casa e la libertá).
Qualcuno puó essere disposto a farlo per raccattare qualche pesos, magari qualcuno che ha molto bisogno, come spesso accade qui.
Chi lavora seriamente ed ha tutto sommato un giro di clienti che non portano problemi in casa perché dovrebbe farlo ? Per compiacere il sesso di qualcuno che non conosce ? Direi anche no, grazie.
Chi pretende fare i propri comodi in casa di altri con la scusa che paga dovrebbe rivedere i suoi parametri.



Io a questa domanda: "se mi faccio 10 giorni a Cuba e mi voglio divertire durante la vacanza con 2-3 amiche locali, uno sarà poi libero di far quel che vuole?" risponderei SI o almeno NI

2-3 accompagnanti (o anche di piú) in 10 giorni non costituiscono un problema a condizione che siano registrate e che NON siano menorcitas
Poi qualche dueño potrebbe decidere, per motivi personali diversi da quanto previsto dalla legge, di limitare il numero di accompagnanti a una sola per tutta la durata del soggiorno

Molti turisti non sanno che alcune accompagnanti minorenni possono disporre di carnet che riportano un'identità e/o data di nascita differente, oppure sono collaboranti del DTI
Se molti turisti non lo sanno... qualche dueño kamikaze fa finta di dimenticarlo

Credo che TUTTI, turisti e dueños, dovrebbero saperlo e ricordarlo!! ...onde evitare problemi che potrebbero rivelarsi moooolto grandi Cool
_________________
IL PIACERE DI INFORMARE, DI INFORMARSI, DI CONDIVIDERE
CUBAFACILE.COM
Inizio Pagina
Profilo Invia messaggio privato MSN
liuk
coordinatore


Registrato: 23/06/09 22:23
Messaggi: 2341

MessaggioInviato: Lun 29 Gen 2018 - 13:41     Oggetto: Rispondi citando

Come spesso accade le cose cambiano tra provincie. A l'Avana nessun problema, a Cienfuegos ed Holguin sono rigidi, a Santiago si trova spesso ( quasi sempre ) un compromesso.....a Las Tunas non so...come sempre occorre buon senso
_________________
I SOLITI IDIOTI

Se incontrerai qualcuno persuaso di sapere tutto e di essere capace di fare tutto non potrai sbagliare, costui è un imbecille

Confucio
Inizio Pagina
Profilo Invia messaggio privato
cocoloco



Registrato: 30/09/06 03:26
Messaggi: 86140

MessaggioInviato: Lun 29 Gen 2018 - 15:05     Oggetto: Rispondi citando

liuk ha scritto:
Come spesso accade le cose cambiano tra provincie. A l'Avana nessun problema, a Cienfuegos ed Holguin sono rigidi, a Santiago si trova spesso ( quasi sempre ) un compromesso.....a Las Tunas non so...come sempre occorre buon senso


a Las Tunas, tanto per fare un'esempio, hanno appena dato 8 anni alla moglie di un dueño troppo poco rigido (lui se ne beccherà 10-12) Cool

Il buon senso di certi dueños finisce per i $oldini... quello di certi turisti finisce per la foga di foca Rolling Eyes
_________________
IL PIACERE DI INFORMARE, DI INFORMARSI, DI CONDIVIDERE
CUBAFACILE.COM
Inizio Pagina
Profilo Invia messaggio privato MSN
giumiro



Registrato: 26/10/06 09:31
Messaggi: 1949

MessaggioInviato: Lun 29 Gen 2018 - 22:06     Oggetto: Rispondi citando

Purtroppo la tendenza e questa los duenos non rischiano la renta e la casa......la cosa dipende anche molto dalla conoscenza....dalla fiducia....dalle cose che sappiamo bene tutti.....io sono una decina di anni che non vado in case particular pero a volte sono andato con amici e li portavo tutti in 1 casa che conosco da molto il dueno....amico del mio ex suocero ed io garantivo per i miei amici....ci sono anche sistemo "legali" di segnarne 2 prima 1 poi un altra e per le occasioni di matar jugada ci eravamo accordati ...arrivavamo tardi a fine disco...lei lasciava il carne dentro una ventana del dueno ed usciva molto prima delle 6 riprendendo el carne

Questo alla 2 vacanza.....quando gia li conosceva anche loro....Il problema e che se il dueno ti conosce e si fida pur di non perdere il cliente a volte concede.....una volta ho portato pero un amico nuovo che stava solo ina notte e mi ha detto che non poteva....non registrare


Cmq ci sono sempre possibilita di trovare alternative valide non ricordo nessuno che e andato in bianco per questo motivo.....
_________________
no es facil!
Inizio Pagina
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
cocoloco



Registrato: 30/09/06 03:26
Messaggi: 86140

MessaggioInviato: Mer 31 Gen 2018 - 12:32     Oggetto: Rispondi citando

ASTON VILLA ha scritto:
Credo che, giunti a questo punto della storia, sia bene fare un minimo di chiarezza sull'attuale situazione delle case de renta e sulla loro....elasticita'.
Intanto occorre resettare molte cose, per primo il luogo comune che “in quella citta' si puo' fare tutto mentre in quell'altra te le puntano sempre”, oppure “A La Habana puoi fare quello che vuoi”.
Cazzate.
Ho postato in questi giorni 2 messaggi che mi sono arrivati da due duenos di case de renta, il primo dal proprietario di B&B Central Havana dove ho soggiornato a dicembre, il secondo da una mia duena storica che ha una renta dietro al parque a Tunas.
Entrambi mi hanno scritto che, dopo l'ennesima riunione in policia o comunque nelle location indicata, non hanno nessuna intenzione di perdere la casa per consentire al turista di fare il cazzo che gli pare.
Entrambi un tempo consentivano poi, un po' per il giro di vite governativo molto per i soliti italiani del cazzo che non sanno vivere e a cui andrebbe ritirato il passaporto, hanno cambiato il loro modo di muoversi.
Sia chiara una cosa.
Delle numerose case de renta dai 50 cuc al giorno in su con cui collaboriamo a La Habana, quasi nessuna consente non dico il via vai ma neppure la presenza di ospiti cubani che non siano le mogli dei turisti.
Nada, niente, nulla, se acabo'.
L'andazzo attuale e' questo, poi capita il fenomeno che scrive che in 10 giorni ha cambiato 20 fanciulle magari indicando il nome della casa de renta che glielo ha consentito.....con somma felicita', suppongo, del dueno che nell'immediato futuro rivedra' sicuramente questa tipologia di gestione.
La scorsa settimana abbiamo rinunciato a 2 turisti, come M&S; il primo mi ha scritto che se nella casa non poteva portare tutte le ragazze che voleva, e io dovevo garantirglielo, allora non la prenotava.
Gli ho comunicato che appena diverro' tenutario di un bordello glielo faro' sapere.
L'altro, suppongo con un paio di viaggi a Cuba alle spalle, mi spiegava (lui a me....) che pagando una casa 50 cuc al giorno poteva fare quello che voleva.
Ovviamente non sono diventati nostri clienti.
La cosa piu' divertente e' leggere o sentire parlare, quando sono a Cuba, vecchi frequentatori dell'isola descrivere come una sorta di tragedia greca l'attuale situazione in tema di fanciulle nelle case de renta, quasi come il non consentire piu' di fare il cazzo che si vuole rappresenti una sorta di lesa maesta'.
La scorsa settimana un amico del blog scriveva “saro' io libero di portare a casa tutte le fanciulle che voglio?”
Quasi come se il non poterlo fare fosse una limitazione della sua liberta' individuale.
Rispondeva un altro amico “quando viaggi, anzi prima di intraprendere il viaggio devi conoscere le leggi del paese dove stai andando”.
La legge cubana parla chiaro.
Il turista puo' portare in casa tutte le fanciulle che vuole a patto che vengano TUTTE annotate nel registro che il giorno dopo, o il giorno stesso, dovra' essere visionato all'emigration o sul cartaceo o, e' possibile da poco, per mail.
Una volta puntate i problemi non ci sono piu' ne' per il turista, ne per la duena, se ci saranno problemi per la ragazza vorra' dire che saranno la conseguenza delle sue scelte.
Ragazzi non si tratta piu' soltanto di perdere la casa.
C'e' la galera.
Ci sono 6 duenas di case de renta tunere al gabbio, tutte con una pena dai 6 anni in su.
Perche' mai il proprietario di una casa de renta che possa valere 40 mila cuc come (a La Habana) 150 mila deve mettere a repentaglio tutto, compresa la sua liberta' personale, per fare trombare noi?
Un tempo, con l'impuesta a 160 cuc al mese prendersi dei rischi era un obbligo ma oggi, con la pancia piena e 35 cuc di impuesta chi glielo fa fare?
Continua....

_________________
IL PIACERE DI INFORMARE, DI INFORMARSI, DI CONDIVIDERE
CUBAFACILE.COM
Inizio Pagina
Profilo Invia messaggio privato MSN
cocoloco



Registrato: 30/09/06 03:26
Messaggi: 86140

MessaggioInviato: Mer 31 Gen 2018 - 12:35     Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
nino

aston, inserire il nome della fanciulla nel registro della casa, serve per controllare se fa la jinetera? Perciò, da quanto affermi, non è illegale portarle, ma è illegale non trascriverne le generalità. Se questo è vero,allora, i machos italiani non hanno problemi.
Possono cambiare casa, ogni giorno, e portare una fanciulla al giorno. E risolvono i loro problemi di libertà sessuale.

_________________
IL PIACERE DI INFORMARE, DI INFORMARSI, DI CONDIVIDERE
CUBAFACILE.COM
Inizio Pagina
Profilo Invia messaggio privato MSN
cocoloco



Registrato: 30/09/06 03:26
Messaggi: 86140

MessaggioInviato: Mer 31 Gen 2018 - 12:43     Oggetto: Rispondi citando

giumiro ha scritto:
Purtroppo la tendenza e questa los duenos non rischiano la renta e la casa


OK ...e se continuano a farlo sono dei kamikaze


Citazione:
......la cosa dipende anche molto dalla conoscenza....dalla fiducia....dalle cose che sappiamo bene tutti.....io sono una decina di anni che non vado in case particular pero a volte sono andato con amici e li portavo tutti in 1 casa che conosco da molto il dueno....amico del mio ex suocero ed io garantivo per i miei amici....ci sono anche sistemo "legali" di segnarne 2 prima 1 poi un altra e per le occasioni di matar jugada ci eravamo accordati ...arrivavamo tardi a fine disco...lei lasciava il carne dentro una ventana del dueno ed usciva molto prima delle 6 riprendendo el carne
Questo alla 2 vacanza.....quando gia li conosceva anche loro....Il problema e che se il dueno ti conosce e si fida pur di non perdere il cliente a volte concede.....una volta ho portato pero un amico nuovo che stava solo ina notte e mi ha detto che non poteva....non registrare


Questa é la classica vecchia jugada... che ha fatto e farà molti danni
Forse é utile ricordare che la normativa prevede che non si puó accedere alle camere fintanto che gli ospiti non sono registrati, quindi, se arrivasse un'ispettore in quel breve lasso di tempo sarebbero caxxi amari Twisted Evil


Citazione:
Cmq ci sono sempre possibilita di trovare alternative valide non ricordo nessuno che e andato in bianco per questo motivo.....


OK
_________________
IL PIACERE DI INFORMARE, DI INFORMARSI, DI CONDIVIDERE
CUBAFACILE.COM
Inizio Pagina
Profilo Invia messaggio privato MSN
pupas



Registrato: 25/08/09 12:03
Messaggi: 3461
Residenza: Modenèsen :-)

MessaggioInviato: Mer 31 Gen 2018 - 13:01     Oggetto: Rispondi citando

cocoloco ha scritto:
ASTON VILLA ha scritto:

Entrambi un tempo consentivano poi, un po' per il giro di vite governativo molto per i soliti italiani del cazzo che non sanno vivere e a cui andrebbe ritirato il passaporto, hanno cambiato il loro modo di muoversi.


Oddio, concordo che purtroppo l'italiano medio non brilli per decenza, ma non mi pare nemmeno che nel resto del mondo siano tutti seguaci indefessi di Santa Maria Goretti.
_________________
L'erezione è un complimento sincero.
Inizio Pagina
Profilo Invia messaggio privato
cocoloco



Registrato: 30/09/06 03:26
Messaggi: 86140

MessaggioInviato: Mer 31 Gen 2018 - 13:03     Oggetto: Rispondi citando

ASTON VILLA ha scritto:
Credo che, giunti a questo punto della storia, sia bene fare un minimo di chiarezza sull'attuale situazione delle case de renta e sulla loro....elasticita'.
Intanto occorre resettare molte cose, per primo il luogo comune che “in quella citta' si puo' fare tutto mentre in quell'altra te le puntano sempre”, oppure “A La Habana puoi fare quello che vuoi”.
Cazzate.
Ho postato in questi giorni 2 messaggi che mi sono arrivati da due duenos di case de renta, il primo dal proprietario di B&B Central Havana dove ho soggiornato a dicembre, il secondo da una mia duena storica che ha una renta dietro al parque a Tunas.
Entrambi mi hanno scritto che, dopo l'ennesima riunione in policia o comunque nelle location indicata, non hanno nessuna intenzione di perdere la casa per consentire al turista di fare il cazzo che gli pare.
Entrambi un tempo consentivano poi, un po' per il giro di vite governativo molto per i soliti italiani del cazzo che non sanno vivere e a cui andrebbe ritirato il passaporto, hanno cambiato il loro modo di muoversi.
Sia chiara una cosa.
Delle numerose case de renta dai 50 cuc al giorno in su con cui collaboriamo a La Habana, quasi nessuna consente non dico il via vai ma neppure la presenza di ospiti cubani che non siano le mogli dei turisti.
Nada, niente, nulla, se acabo'.
L'andazzo attuale e' questo, poi capita il fenomeno che scrive che in 10 giorni ha cambiato 20 fanciulle magari indicando il nome della casa de renta che glielo ha consentito.....con somma felicita', suppongo, del dueno che nell'immediato futuro rivedra' sicuramente questa tipologia di gestione.
La scorsa settimana abbiamo rinunciato a 2 turisti, come M&S; il primo mi ha scritto che se nella casa non poteva portare tutte le ragazze che voleva, e io dovevo garantirglielo, allora non la prenotava.
Gli ho comunicato che appena diverro' tenutario di un bordello glielo faro' sapere.
L'altro, suppongo con un paio di viaggi a Cuba alle spalle, mi spiegava (lui a me....) che pagando una casa 50 cuc al giorno poteva fare quello che voleva.
Ovviamente non sono diventati nostri clienti.
La cosa piu' divertente e' leggere o sentire parlare, quando sono a Cuba, vecchi frequentatori dell'isola descrivere come una sorta di tragedia greca l'attuale situazione in tema di fanciulle nelle case de renta, quasi come il non consentire piu' di fare il cazzo che si vuole rappresenti una sorta di lesa maesta'.
La scorsa settimana un amico del blog scriveva “saro' io libero di portare a casa tutte le fanciulle che voglio?”
Quasi come se il non poterlo fare fosse una limitazione della sua liberta' individuale.
Rispondeva un altro amico “quando viaggi, anzi prima di intraprendere il viaggio devi conoscere le leggi del paese dove stai andando”.
La legge cubana parla chiaro.
Il turista puo' portare in casa tutte le fanciulle che vuole a patto che vengano TUTTE annotate nel registro che il giorno dopo, o il giorno stesso, dovra' essere visionato all'emigration o sul cartaceo o, e' possibile da poco, per mail.
Una volta puntate i problemi non ci sono piu' ne' per il turista, ne per la duena, se ci saranno problemi per la ragazza vorra' dire che saranno la conseguenza delle sue scelte.
Ragazzi non si tratta piu' soltanto di perdere la casa.
C'e' la galera.
Ci sono 6 duenas di case de renta tunere al gabbio, tutte con una pena dai 6 anni in su.
Perche' mai il proprietario di una casa de renta che possa valere 40 mila cuc come (a La Habana) 150 mila deve mettere a repentaglio tutto, compresa la sua liberta' personale, per fare trombare noi?
Un tempo, con l'impuesta a 160 cuc al mese prendersi dei rischi era un obbligo ma oggi, con la pancia piena e 35 cuc di impuesta chi glielo fa fare?
Continua....


Dico sostanzialmente le stesse cose (difficile affermare il contrario quando si respira spesso e dall'interno la nuova aria che tira) peró credo che dipenda molto di piú dal "giro di vite governativo" che dai "soliti italiani del cazzo"...e senza parlare poi delle tante quanto poco riconoscibili principesse collaboranti Cool
_________________
IL PIACERE DI INFORMARE, DI INFORMARSI, DI CONDIVIDERE
CUBAFACILE.COM


L'ultima modifica di cocoloco il Mer 31 Gen 2018 - 13:13 , modificato 1 volta
Inizio Pagina
Profilo Invia messaggio privato MSN
cocoloco



Registrato: 30/09/06 03:26
Messaggi: 86140

MessaggioInviato: Mer 31 Gen 2018 - 13:12     Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
nino

aston, inserire il nome della fanciulla nel registro della casa, serve per controllare se fa la jinetera?


Anche, ma non solo! Molti dimenticano quello che potrebbe succedere (forse molto piú in altri paesi che a Cuba) portandosi a casa una perfetta sconosciuta raccattata chissà dove Cool Twisted Evil


Citazione:
Perciò, da quanto affermi, non è illegale portarle, ma è illegale non trascriverne le generalità. Se questo è vero,allora, i machos italiani non hanno problemi.
Possono cambiare casa, ogni giorno, e portare una fanciulla al giorno. E risolvono i loro problemi di libertà sessuale.


E' vero... e non sarebbe necessario cambiare casa ogni giorno
_________________
IL PIACERE DI INFORMARE, DI INFORMARSI, DI CONDIVIDERE
CUBAFACILE.COM
Inizio Pagina
Profilo Invia messaggio privato MSN
cocoloco



Registrato: 30/09/06 03:26
Messaggi: 86140

MessaggioInviato: Mer 31 Gen 2018 - 13:18     Oggetto: Rispondi citando

cocoloco ha scritto:
...e senza parlare poi delle tante quanto poco riconoscibili principesse collaboranti Cool


tanto per farsi un'idea...un'articoletto caldo caldo...

Citazione:
Prostitución y drogas: la Policía exige 'cooperación' a empleados de locales estatales

Los administradores de establecimientos estatales ubicados en la habanera "arteria de 23", en El Vedado, fueron convocados a una reunión con oficiales de alto rango de la Policía Nacional (PNR) del territorio, que les pidieron "cooperar para combatir la prostitución y el tráfico de drogas" en la zona.

En la reunión, efectuada a principios de enero en la unidad policial de Zapata y C, se exigió a los administradores informar a los empleados que "esta zona está considerada foco de prostitución y tráfico de drogas" y que se necesita de "la cooperación de todos" para enfrentar el fenómeno, informaron trabajadores que pidieron no ser identificados.


http://www.diariodecuba.com/cuba/1517326203_37007.html


TA

Prostituzione e droga: la polizia richiede "cooperazione" ai dipendenti dei locali statali

Gli amministratori degli stabilimenti statali situati nell'Avana "arteria di 23", a El Vedado, sono stati convocati ad un incontro con ufficiali di alto rango della Polizia Nazionale (PNR) del territorio, che hanno chiesto loro di "collaborare per combattere la prostituzione e la traffico di droga "nella zona.

All'incontro, tenutosi all'inizio di gennaio presso l'unità di polizia di Zapata e C, agli amministratori è stato richiesto di informare i dipendenti che "questa zona è considerata un centro di prostituzione e traffico di droga" e che "la cooperazione di tutti "per affrontare il fenomeno, segnalati lavoratori che hanno chiesto di non essere identificati.
_________________
IL PIACERE DI INFORMARE, DI INFORMARSI, DI CONDIVIDERE
CUBAFACILE.COM
Inizio Pagina
Profilo Invia messaggio privato MSN
pupas



Registrato: 25/08/09 12:03
Messaggi: 3461
Residenza: Modenèsen :-)

MessaggioInviato: Mer 31 Gen 2018 - 13:21     Oggetto: Rispondi citando

C'è in programma una visita del papa?
_________________
L'erezione è un complimento sincero.
Inizio Pagina
Profilo Invia messaggio privato
cocoloco



Registrato: 30/09/06 03:26
Messaggi: 86140

MessaggioInviato: Mer 31 Gen 2018 - 13:23     Oggetto: Rispondi citando

cocoloco ha scritto:
portandosi a casa una perfetta sconosciuta raccattata chissà dove Cool Twisted Evil


Cool

Entre los clubes o discotecas más populares de la "arteria de 23", la mayoría enclavados en La Rampa, se encuentra el Bim Bom (actualmente en remodelación), el Sofía, el Tikoa, La Zorra y el Cuervo, el Club 23 y La Gruta.
Para la Policía todos son presuntos focos de jineterismo
_________________
IL PIACERE DI INFORMARE, DI INFORMARSI, DI CONDIVIDERE
CUBAFACILE.COM
Inizio Pagina
Profilo Invia messaggio privato MSN
cocoloco



Registrato: 30/09/06 03:26
Messaggi: 86140

MessaggioInviato: Mer 31 Gen 2018 - 13:25     Oggetto: Rispondi citando

pupas ha scritto:
C'è in programma una visita del papa?


No, peró é da poco finita quella del papi (l'esimio cavaliere) Twisted Evil
_________________
IL PIACERE DI INFORMARE, DI INFORMARSI, DI CONDIVIDERE
CUBAFACILE.COM
Inizio Pagina
Profilo Invia messaggio privato MSN
liuk
coordinatore


Registrato: 23/06/09 22:23
Messaggi: 2341

MessaggioInviato: Mer 31 Gen 2018 - 13:57     Oggetto: Rispondi citando

ASTON VILLA ha scritto:
Credo che, giunti a questo punto della storia, sia bene fare un minimo di chiarezza sull'attuale situazione delle case de renta e sulla loro....elasticita'.
Intanto occorre resettare molte cose, per primo il luogo comune che “in quella citta' si puo' fare tutto mentre in quell'altra te le puntano sempre”, oppure “A La Habana puoi fare quello che vuoi”.
Cazzate.
Ho postato in questi giorni 2 messaggi che mi sono arrivati da due duenos di case de renta, il primo dal proprietario di B&B Central Havana dove ho soggiornato a dicembre, il secondo da una mia duena storica che ha una renta dietro al parque a Tunas.
Entrambi mi hanno scritto che, dopo l'ennesima riunione in policia o comunque nelle location indicata, non hanno nessuna intenzione di perdere la casa per consentire al turista di fare il cazzo che gli pare.
Entrambi un tempo consentivano poi, un po' per il giro di vite governativo molto per i soliti italiani del cazzo che non sanno vivere e a cui andrebbe ritirato il passaporto, hanno cambiato il loro modo di muoversi.
Sia chiara una cosa.
Delle numerose case de renta dai 50 cuc al giorno in su con cui collaboriamo a La Habana, quasi nessuna consente non dico il via vai ma neppure la presenza di ospiti cubani che non siano le mogli dei turisti.
Nada, niente, nulla, se acabo'.
L'andazzo attuale e' questo, poi capita il fenomeno che scrive che in 10 giorni ha cambiato 20 fanciulle magari indicando il nome della casa de renta che glielo ha consentito.....con somma felicita', suppongo, del dueno che nell'immediato futuro rivedra' sicuramente questa tipologia di gestione.
La scorsa settimana abbiamo rinunciato a 2 turisti, come M&S; il primo mi ha scritto che se nella casa non poteva portare tutte le ragazze che voleva, e io dovevo garantirglielo, allora non la prenotava.
Gli ho comunicato che appena diverro' tenutario di un bordello glielo faro' sapere.
L'altro, suppongo con un paio di viaggi a Cuba alle spalle, mi spiegava (lui a me....) che pagando una casa 50 cuc al giorno poteva fare quello che voleva.
Ovviamente non sono diventati nostri clienti.
La cosa piu' divertente e' leggere o sentire parlare, quando sono a Cuba, vecchi frequentatori dell'isola descrivere come una sorta di tragedia greca l'attuale situazione in tema di fanciulle nelle case de renta, quasi come il non consentire piu' di fare il cazzo che si vuole rappresenti una sorta di lesa maesta'.
La scorsa settimana un amico del blog scriveva “saro' io libero di portare a casa tutte le fanciulle che voglio?”
Quasi come se il non poterlo fare fosse una limitazione della sua liberta' individuale.
Rispondeva un altro amico “quando viaggi, anzi prima di intraprendere il viaggio devi conoscere le leggi del paese dove stai andando”.
La legge cubana parla chiaro.
Il turista puo' portare in casa tutte le fanciulle che vuole a patto che vengano TUTTE annotate nel registro che il giorno dopo, o il giorno stesso, dovra' essere visionato all'emigration o sul cartaceo o, e' possibile da poco, per mail.
Una volta puntate i problemi non ci sono piu' ne' per il turista, ne per la duena, se ci saranno problemi per la ragazza vorra' dire che saranno la conseguenza delle sue scelte.
Ragazzi non si tratta piu' soltanto di perdere la casa.
C'e' la galera.
Ci sono 6 duenas di case de renta tunere al gabbio, tutte con una pena dai 6 anni in su.
Perche' mai il proprietario di una casa de renta che possa valere 40 mila cuc come (a La Habana) 150 mila deve mettere a repentaglio tutto, compresa la sua liberta' personale, per fare trombare noi?
Un tempo, con l'impuesta a 160 cuc al mese prendersi dei rischi era un obbligo ma oggi, con la pancia piena e 35 cuc di impuesta chi glielo fa fare?
Continua....


Che la situazione sia diversa tra provincie non è una cazzata, le cazzate le dice e le scrive chi parla senza sapere, magari muovendosi un po lo scoprirebbe da solo. I proprietari rischiano ? si. Le direttive ci sono ? si. Ciò non toglie che in molte si continua a fare quello che si faceva prima........tutto il resto è aria fritta e chiacchiere
_________________
I SOLITI IDIOTI

Se incontrerai qualcuno persuaso di sapere tutto e di essere capace di fare tutto non potrai sbagliare, costui è un imbecille

Confucio
Inizio Pagina
Profilo Invia messaggio privato
cocoloco



Registrato: 30/09/06 03:26
Messaggi: 86140

MessaggioInviato: Mer 31 Gen 2018 - 16:10     Oggetto: Rispondi citando

liuk ha scritto:

Che la situazione sia diversa tra provincie non è una cazzata, le cazzate le dice e le scrive chi parla senza sapere, magari muovendosi un po lo scoprirebbe da solo. I proprietari rischiano ? si. Le direttive ci sono ? si. Ciò non toglie che in molte si continua a fare quello che si faceva prima........tutto il resto è aria fritta e chiacchiere


il punto é capire quante e dove sono queste "molte" Cool
Sono la maggioranza? All'Avana/fuori Avana?
_________________
IL PIACERE DI INFORMARE, DI INFORMARSI, DI CONDIVIDERE
CUBAFACILE.COM
Inizio Pagina
Profilo Invia messaggio privato MSN
Bonvys79



Registrato: 07/10/14 09:30
Messaggi: 3284

MessaggioInviato: Mer 31 Gen 2018 - 18:17     Oggetto: Rispondi citando

cocoloco ha scritto:
liuk ha scritto:

Che la situazione sia diversa tra provincie non è una cazzata, le cazzate le dice e le scrive chi parla senza sapere, magari muovendosi un po lo scoprirebbe da solo. I proprietari rischiano ? si. Le direttive ci sono ? si. Ciò non toglie che in molte si continua a fare quello che si faceva prima........tutto il resto è aria fritta e chiacchiere


il punto é capire quante e dove sono queste "molte" Cool
Sono la maggioranza? All'Avana/fuori Avana?


Pensa che a las tunas, per pochi CUC, avrebbero pure ospitato una minore (16-17 anni) .. devo riportarti la famosa email Wink Razz ??
Inizio Pagina
Profilo Invia messaggio privato
cocoloco



Registrato: 30/09/06 03:26
Messaggi: 86140

MessaggioInviato: Mer 31 Gen 2018 - 22:02     Oggetto: Rispondi citando

Bonvys79 ha scritto:
cocoloco ha scritto:
liuk ha scritto:

Che la situazione sia diversa tra provincie non è una cazzata, le cazzate le dice e le scrive chi parla senza sapere, magari muovendosi un po lo scoprirebbe da solo. I proprietari rischiano ? si. Le direttive ci sono ? si. Ciò non toglie che in molte si continua a fare quello che si faceva prima........tutto il resto è aria fritta e chiacchiere


il punto é capire quante e dove sono queste "molte" Cool
Sono la maggioranza? All'Avana/fuori Avana?


Pensa che a las tunas, per pochi CUC, avrebbero pure ospitato una minore (16-17 anni) .. devo riportarti la famosa email Wink Razz ??


a Las Tunas era permesso, non so se lo é ancora ... non so quanti dueños lo abbiano fatto e non immagino chi lo faccia adesso
_________________
IL PIACERE DI INFORMARE, DI INFORMARSI, DI CONDIVIDERE
CUBAFACILE.COM
Inizio Pagina
Profilo Invia messaggio privato MSN
cocoloco



Registrato: 30/09/06 03:26
Messaggi: 86140

MessaggioInviato: Mer 31 Gen 2018 - 22:11     Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
Leonardo

Non mi spiacerebbe capire dove si possono vedere, cioè leggere, consultare, se necessario stampare, le leggi cubane... Esiste un sito ufficiale? Si possono comperare in libreria, ordinare presso un qualche ufficio statale "preposto"? Non mi accontento del sentito dire, della roba orecchiata al mercato della frutta...


Qui nella sezione buorcratica del forum oppure spulciando la Gaceta Oficial Cool
_________________
IL PIACERE DI INFORMARE, DI INFORMARSI, DI CONDIVIDERE
CUBAFACILE.COM
Inizio Pagina
Profilo Invia messaggio privato MSN
cocoloco



Registrato: 30/09/06 03:26
Messaggi: 86140

MessaggioInviato: Mer 31 Gen 2018 - 22:17     Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
Francesco

La situazione effettivamente sta andando verso quella direzione. Cuba sarà ancora un teatro ostile per qualche anno per i turisti sessuali, poi col tempo capiranno e cambieranno meta




Parliamoci chiaro, non ho mai tollerato la triste visione di una quasi minorenne con uno di 80 anni, ti fa ribrezzo e pena nei confronti di chi deve arrivare a quel punto per portare la pagnotta a casa. Semplicemente io mi sento, dato che sono un ragazzo, uno di quelli che quando va in vacanza (in qualsiasi parte del mondo), si mette a fare il turista e poi cerca di rimorchiare, perché se siamo un gruppo di amici non abbiamo voglia di fare il raduno degli alpini.
Vogliamo addormentarci con una bella cavalla vicino, che sia cubana o meno non è importante


Non mi pare impossibile a Cuba Cool ... poi magari le "modalità" tra Parigi e La Habana possono essere un tantino diverse Rolling Eyes
_________________
IL PIACERE DI INFORMARE, DI INFORMARSI, DI CONDIVIDERE
CUBAFACILE.COM
Inizio Pagina
Profilo Invia messaggio privato MSN
Bonvys79



Registrato: 07/10/14 09:30
Messaggi: 3284

MessaggioInviato: Gio 1 Feb 2018 - 9:54     Oggetto: Rispondi citando

liuk ha scritto:
ASTON VILLA ha scritto:
Credo che, giunti a questo punto della storia, sia bene fare un minimo di chiarezza sull'attuale situazione delle case de renta e sulla loro....elasticita'.
Intanto occorre resettare molte cose, per primo il luogo comune che “in quella citta' si puo' fare tutto mentre in quell'altra te le puntano sempre”, oppure “A La Habana puoi fare quello che vuoi”.
Cazzate.
Ho postato in questi giorni 2 messaggi che mi sono arrivati da due duenos di case de renta, il primo dal proprietario di B&B Central Havana dove ho soggiornato a dicembre, il secondo da una mia duena storica che ha una renta dietro al parque a Tunas.
Entrambi mi hanno scritto che, dopo l'ennesima riunione in policia o comunque nelle location indicata, non hanno nessuna intenzione di perdere la casa per consentire al turista di fare il cazzo che gli pare.
Entrambi un tempo consentivano poi, un po' per il giro di vite governativo molto per i soliti italiani del cazzo che non sanno vivere e a cui andrebbe ritirato il passaporto, hanno cambiato il loro modo di muoversi.
Sia chiara una cosa.
Delle numerose case de renta dai 50 cuc al giorno in su con cui collaboriamo a La Habana, quasi nessuna consente non dico il via vai ma neppure la presenza di ospiti cubani che non siano le mogli dei turisti.
Nada, niente, nulla, se acabo'.
L'andazzo attuale e' questo, poi capita il fenomeno che scrive che in 10 giorni ha cambiato 20 fanciulle magari indicando il nome della casa de renta che glielo ha consentito.....con somma felicita', suppongo, del dueno che nell'immediato futuro rivedra' sicuramente questa tipologia di gestione.
La scorsa settimana abbiamo rinunciato a 2 turisti, come M&S; il primo mi ha scritto che se nella casa non poteva portare tutte le ragazze che voleva, e io dovevo garantirglielo, allora non la prenotava.
Gli ho comunicato che appena diverro' tenutario di un bordello glielo faro' sapere.
L'altro, suppongo con un paio di viaggi a Cuba alle spalle, mi spiegava (lui a me....) che pagando una casa 50 cuc al giorno poteva fare quello che voleva.
Ovviamente non sono diventati nostri clienti.
La cosa piu' divertente e' leggere o sentire parlare, quando sono a Cuba, vecchi frequentatori dell'isola descrivere come una sorta di tragedia greca l'attuale situazione in tema di fanciulle nelle case de renta, quasi come il non consentire piu' di fare il cazzo che si vuole rappresenti una sorta di lesa maesta'.
La scorsa settimana un amico del blog scriveva “saro' io libero di portare a casa tutte le fanciulle che voglio?”
Quasi come se il non poterlo fare fosse una limitazione della sua liberta' individuale.
Rispondeva un altro amico “quando viaggi, anzi prima di intraprendere il viaggio devi conoscere le leggi del paese dove stai andando”.
La legge cubana parla chiaro.
Il turista puo' portare in casa tutte le fanciulle che vuole a patto che vengano TUTTE annotate nel registro che il giorno dopo, o il giorno stesso, dovra' essere visionato all'emigration o sul cartaceo o, e' possibile da poco, per mail.
Una volta puntate i problemi non ci sono piu' ne' per il turista, ne per la duena, se ci saranno problemi per la ragazza vorra' dire che saranno la conseguenza delle sue scelte.
Ragazzi non si tratta piu' soltanto di perdere la casa.
C'e' la galera.
Ci sono 6 duenas di case de renta tunere al gabbio, tutte con una pena dai 6 anni in su.
Perche' mai il proprietario di una casa de renta che possa valere 40 mila cuc come (a La Habana) 150 mila deve mettere a repentaglio tutto, compresa la sua liberta' personale, per fare trombare noi?
Un tempo, con l'impuesta a 160 cuc al mese prendersi dei rischi era un obbligo ma oggi, con la pancia piena e 35 cuc di impuesta chi glielo fa fare?
Continua....


Che la situazione sia diversa tra provincie non è una cazzata, le cazzate le dice e le scrive chi parla senza sapere, magari muovendosi un po lo scoprirebbe da solo. I proprietari rischiano ? si. Le direttive ci sono ? si. Ciò non toglie che in molte si continua a fare quello che si faceva prima........tutto il resto è aria fritta e chiacchiere


Vedo che qualcuno ha copiato il tuo commento e lo ha riportato sul blog ma con firma diversa, cioè NON LIUK ma ZICHICHI http://unisolanelsole.blogspot.it/2018/01/renta-nel-2018-1.html

e poi si è pure risposto da solo Razz Wink

ASTON VILLA ha scritto:
Se valesse il concetto di parlare solo dopo aver visto in prima persona la Regina Isabella non si sarebbe acchiappata tutto il sud America avendo vissuto in maniera stanziale in Spagna.
Quindi parliamo di cose serie.
Che ci siano molte case free e' chiaro, ma noi abbiamo il punto di vista particolare di M&S dove ci arrivano segnali forti e chiari.
Non vogliono piu' i puttanieri.
Dici che le leggi ci sono ma los duenos fanno quello che vogliono e' un po' come dire che oggi c'e' il sole ma domani potrebbe rannuvolare....insomma cazzate.
A Tunas e' problematico, ad Holguin anche, a Camaguey ti devi spostare un po' fuori, a Trinidad e' sempre stato un casino, non parliamo di Varadero.
La Habana terra libera....fino a poco fa sta' cambiando.
Dire che non e' cosi', oltre a non contribuire ad una buona informazione e' negare la realta' piu' evidente.
Poi, come sempre, ogni testa e' un piccolo mondo....
Inizio Pagina
Profilo Invia messaggio privato
Bonvys79



Registrato: 07/10/14 09:30
Messaggi: 3284

MessaggioInviato: Gio 1 Feb 2018 - 9:57     Oggetto: Rispondi citando

cocoloco ha scritto:
Bonvys79 ha scritto:
cocoloco ha scritto:
liuk ha scritto:

Che la situazione sia diversa tra provincie non è una cazzata, le cazzate le dice e le scrive chi parla senza sapere, magari muovendosi un po lo scoprirebbe da solo. I proprietari rischiano ? si. Le direttive ci sono ? si. Ciò non toglie che in molte si continua a fare quello che si faceva prima........tutto il resto è aria fritta e chiacchiere


il punto é capire quante e dove sono queste "molte" Cool
Sono la maggioranza? All'Avana/fuori Avana?


Pensa che a las tunas, per pochi CUC, avrebbero pure ospitato una minore (16-17 anni) .. devo riportarti la famosa email Wink Razz ??


a Las Tunas era permesso, non so se lo é ancora ... non so quanti dueños lo abbiano fatto e non immagino chi lo faccia adesso


Sicuramente a novembre 2016 uno ZICHICHI qualunque, che pontifica UFFICIALMENTE a destra a manca di stare lontano dalle minori, SOTTO SOTTO la minore di 17 anni la avrebbe ospitata nella sua casa, specificando pure che lo avrebbe fatto pure per una sedicenne Twisted Evil Wink
Inizio Pagina
Profilo Invia messaggio privato
liuk
coordinatore


Registrato: 23/06/09 22:23
Messaggi: 2341

MessaggioInviato: Gio 1 Feb 2018 - 14:17     Oggetto: Rispondi citando

Bonvys79 ha scritto:
liuk ha scritto:
ASTON VILLA ha scritto:
Credo che, giunti a questo punto della storia, sia bene fare un minimo di chiarezza sull'attuale situazione delle case de renta e sulla loro....elasticita'.
Intanto occorre resettare molte cose, per primo il luogo comune che “in quella citta' si puo' fare tutto mentre in quell'altra te le puntano sempre”, oppure “A La Habana puoi fare quello che vuoi”.
Cazzate.
Ho postato in questi giorni 2 messaggi che mi sono arrivati da due duenos di case de renta, il primo dal proprietario di B&B Central Havana dove ho soggiornato a dicembre, il secondo da una mia duena storica che ha una renta dietro al parque a Tunas.
Entrambi mi hanno scritto che, dopo l'ennesima riunione in policia o comunque nelle location indicata, non hanno nessuna intenzione di perdere la casa per consentire al turista di fare il cazzo che gli pare.
Entrambi un tempo consentivano poi, un po' per il giro di vite governativo molto per i soliti italiani del cazzo che non sanno vivere e a cui andrebbe ritirato il passaporto, hanno cambiato il loro modo di muoversi.
Sia chiara una cosa.
Delle numerose case de renta dai 50 cuc al giorno in su con cui collaboriamo a La Habana, quasi nessuna consente non dico il via vai ma neppure la presenza di ospiti cubani che non siano le mogli dei turisti.
Nada, niente, nulla, se acabo'.
L'andazzo attuale e' questo, poi capita il fenomeno che scrive che in 10 giorni ha cambiato 20 fanciulle magari indicando il nome della casa de renta che glielo ha consentito.....con somma felicita', suppongo, del dueno che nell'immediato futuro rivedra' sicuramente questa tipologia di gestione.
La scorsa settimana abbiamo rinunciato a 2 turisti, come M&S; il primo mi ha scritto che se nella casa non poteva portare tutte le ragazze che voleva, e io dovevo garantirglielo, allora non la prenotava.
Gli ho comunicato che appena diverro' tenutario di un bordello glielo faro' sapere.
L'altro, suppongo con un paio di viaggi a Cuba alle spalle, mi spiegava (lui a me....) che pagando una casa 50 cuc al giorno poteva fare quello che voleva.
Ovviamente non sono diventati nostri clienti.
La cosa piu' divertente e' leggere o sentire parlare, quando sono a Cuba, vecchi frequentatori dell'isola descrivere come una sorta di tragedia greca l'attuale situazione in tema di fanciulle nelle case de renta, quasi come il non consentire piu' di fare il cazzo che si vuole rappresenti una sorta di lesa maesta'.
La scorsa settimana un amico del blog scriveva “saro' io libero di portare a casa tutte le fanciulle che voglio?”
Quasi come se il non poterlo fare fosse una limitazione della sua liberta' individuale.
Rispondeva un altro amico “quando viaggi, anzi prima di intraprendere il viaggio devi conoscere le leggi del paese dove stai andando”.
La legge cubana parla chiaro.
Il turista puo' portare in casa tutte le fanciulle che vuole a patto che vengano TUTTE annotate nel registro che il giorno dopo, o il giorno stesso, dovra' essere visionato all'emigration o sul cartaceo o, e' possibile da poco, per mail.
Una volta puntate i problemi non ci sono piu' ne' per il turista, ne per la duena, se ci saranno problemi per la ragazza vorra' dire che saranno la conseguenza delle sue scelte.
Ragazzi non si tratta piu' soltanto di perdere la casa.
C'e' la galera.
Ci sono 6 duenas di case de renta tunere al gabbio, tutte con una pena dai 6 anni in su.
Perche' mai il proprietario di una casa de renta che possa valere 40 mila cuc come (a La Habana) 150 mila deve mettere a repentaglio tutto, compresa la sua liberta' personale, per fare trombare noi?
Un tempo, con l'impuesta a 160 cuc al mese prendersi dei rischi era un obbligo ma oggi, con la pancia piena e 35 cuc di impuesta chi glielo fa fare?
Continua....


Che la situazione sia diversa tra provincie non è una cazzata, le cazzate le dice e le scrive chi parla senza sapere, magari muovendosi un po lo scoprirebbe da solo. I proprietari rischiano ? si. Le direttive ci sono ? si. Ciò non toglie che in molte si continua a fare quello che si faceva prima........tutto il resto è aria fritta e chiacchiere


Vedo che qualcuno ha copiato il tuo commento e lo ha riportato sul blog ma con firma diversa, cioè NON LIUK ma ZICHICHI http://unisolanelsole.blogspot.it/2018/01/renta-nel-2018-1.html

e poi si è pure risposto da solo Razz Wink

ASTON VILLA ha scritto:
Se valesse il concetto di parlare solo dopo aver visto in prima persona la Regina Isabella non si sarebbe acchiappata tutto il sud America avendo vissuto in maniera stanziale in Spagna.
Quindi parliamo di cose serie.
Che ci siano molte case free e' chiaro, ma noi abbiamo il punto di vista particolare di M&S dove ci arrivano segnali forti e chiari.
Non vogliono piu' i puttanieri.
Dici che le leggi ci sono ma los duenos fanno quello che vogliono e' un po' come dire che oggi c'e' il sole ma domani potrebbe rannuvolare....insomma cazzate.
A Tunas e' problematico, ad Holguin anche, a Camaguey ti devi spostare un po' fuori, a Trinidad e' sempre stato un casino, non parliamo di Varadero.
La Habana terra libera....fino a poco fa sta' cambiando.
Dire che non e' cosi', oltre a non contribuire ad una buona informazione e' negare la realta' piu' evidente.
Poi, come sempre, ogni testa e' un piccolo mondo....


Chi ha fatto copia/incolla del mio post nel blog di aston ? Lui ? Se fosse vero dovrebbe vergognarsi, avrebbe potuto rispondermi qui e chiedermi eventualmente di copiarlo nel suo blog. Cose da pazzi Rolling Eyes
_________________
I SOLITI IDIOTI

Se incontrerai qualcuno persuaso di sapere tutto e di essere capace di fare tutto non potrai sbagliare, costui è un imbecille

Confucio
Inizio Pagina
Profilo Invia messaggio privato
cocoloco



Registrato: 30/09/06 03:26
Messaggi: 86140

MessaggioInviato: Gio 1 Feb 2018 - 15:13     Oggetto: Rispondi citando

liuk ha scritto:

Chi ha fatto copia/incolla del mio post nel blog di aston ? Lui ? Se fosse vero dovrebbe vergognarsi, avrebbe potuto rispondermi qui e chiedermi eventualmente di copiarlo nel suo blog. Cose da pazzi Rolling Eyes


Luca, anch'io copio-incollo post e commenti dal blog di Aston
Non c'é niente di male... fintanto che si resta nei limiti di un confronto civile nell'ambito del tema in oggetto
_________________
IL PIACERE DI INFORMARE, DI INFORMARSI, DI CONDIVIDERE
CUBAFACILE.COM
Inizio Pagina
Profilo Invia messaggio privato MSN
giumiro



Registrato: 26/10/06 09:31
Messaggi: 1949

MessaggioInviato: Gio 1 Feb 2018 - 15:43     Oggetto: Rispondi citando

cocoloco ha scritto:
giumiro ha scritto:
Purtroppo la tendenza e questa los duenos non rischiano la renta e la casa


OK ...e se continuano a farlo sono dei kamikaze


Citazione:
......la cosa dipende anche molto dalla conoscenza....dalla fiducia....dalle cose che sappiamo bene tutti.....io sono una decina di anni che non vado in case particular pero a volte sono andato con amici e li portavo tutti in 1 casa che conosco da molto il dueno....amico del mio ex suocero ed io garantivo per i miei amici....ci sono anche sistemo "legali" di segnarne 2 prima 1 poi un altra e per le occasioni di matar jugada ci eravamo accordati ...arrivavamo tardi a fine disco...lei lasciava il carne dentro una ventana del dueno ed usciva molto prima delle 6 riprendendo el carne
Questo alla 2 vacanza.....quando gia li conosceva anche loro....Il problema e che se il dueno ti conosce e si fida pur di non perdere il cliente a volte concede.....una volta ho portato pero un amico nuovo che stava solo ina notte e mi ha detto che non poteva....non registrare


Questa é la classica vecchia jugada... che ha fatto e farà molti danni
Forse é utile ricordare che la normativa prevede che non si puó accedere alle camere fintanto che gli ospiti non sono registrati, quindi, se arrivasse un'ispettore in quel breve lasso di tempo sarebbero caxxi amari Twisted Evil


Citazione:
Cmq ci sono sempre possibilita di trovare alternative valide non ricordo nessuno che e andato in bianco per questo motivo.....


OK


Si pero la ventana era della sua camera intanto che lui tardava un attimo ad aprire la moglie registrava...in 2 minuti...agli ispettori deve aprire lui e deve vestirsi......questa tattica era ben orchestrata...difficile che lo beccavano
_________________
no es facil!
Inizio Pagina
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
cocoloco



Registrato: 30/09/06 03:26
Messaggi: 86140

MessaggioInviato: Gio 1 Feb 2018 - 19:47     Oggetto: Rispondi citando

giumiro ha scritto:
cocoloco ha scritto:
giumiro ha scritto:
Purtroppo la tendenza e questa los duenos non rischiano la renta e la casa


OK ...e se continuano a farlo sono dei kamikaze


Citazione:
......la cosa dipende anche molto dalla conoscenza....dalla fiducia....dalle cose che sappiamo bene tutti.....io sono una decina di anni che non vado in case particular pero a volte sono andato con amici e li portavo tutti in 1 casa che conosco da molto il dueno....amico del mio ex suocero ed io garantivo per i miei amici....ci sono anche sistemo "legali" di segnarne 2 prima 1 poi un altra e per le occasioni di matar jugada ci eravamo accordati ...arrivavamo tardi a fine disco...lei lasciava il carne dentro una ventana del dueno ed usciva molto prima delle 6 riprendendo el carne
Questo alla 2 vacanza.....quando gia li conosceva anche loro....Il problema e che se il dueno ti conosce e si fida pur di non perdere il cliente a volte concede.....una volta ho portato pero un amico nuovo che stava solo ina notte e mi ha detto che non poteva....non registrare


Questa é la classica vecchia jugada... che ha fatto e farà molti danni
Forse é utile ricordare che la normativa prevede che non si puó accedere alle camere fintanto che gli ospiti non sono registrati, quindi, se arrivasse un'ispettore in quel breve lasso di tempo sarebbero caxxi amari Twisted Evil


Citazione:
Cmq ci sono sempre possibilita di trovare alternative valide non ricordo nessuno che e andato in bianco per questo motivo.....


OK


Si pero la ventana era della sua camera intanto che lui tardava un attimo ad aprire la moglie registrava...in 2 minuti...agli ispettori deve aprire lui e deve vestirsi......questa tattica era ben orchestrata...difficile che lo beccavano


chissà se la moglie era autorizzata a farlo Rolling Eyes

probabilmente molti non sanno che le registrazioni sul libro possono essere fatte solo dal titolare della licenza o una persona autorizzata dall'inmigración Cool
_________________
IL PIACERE DI INFORMARE, DI INFORMARSI, DI CONDIVIDERE
CUBAFACILE.COM
Inizio Pagina
Profilo Invia messaggio privato MSN
giumiro



Registrato: 26/10/06 09:31
Messaggi: 1949

MessaggioInviato: Ven 2 Feb 2018 - 1:29     Oggetto: Rispondi citando

cocoloco ha scritto:
giumiro ha scritto:
cocoloco ha scritto:
giumiro ha scritto:
Purtroppo la tendenza e questa los duenos non rischiano la renta e la casa


OK ...e se continuano a farlo sono dei kamikaze


Citazione:
......la cosa dipende anche molto dalla conoscenza....dalla fiducia....dalle cose che sappiamo bene tutti.....io sono una decina di anni che non vado in case particular pero a volte sono andato con amici e li portavo tutti in 1 casa che conosco da molto il dueno....amico del mio ex suocero ed io garantivo per i miei amici....ci sono anche sistemo "legali" di segnarne 2 prima 1 poi un altra e per le occasioni di matar jugada ci eravamo accordati ...arrivavamo tardi a fine disco...lei lasciava il carne dentro una ventana del dueno ed usciva molto prima delle 6 riprendendo el carne
Questo alla 2 vacanza.....quando gia li conosceva anche loro....Il problema e che se il dueno ti conosce e si fida pur di non perdere il cliente a volte concede.....una volta ho portato pero un amico nuovo che stava solo ina notte e mi ha detto che non poteva....non registrare


Questa é la classica vecchia jugada... che ha fatto e farà molti danni
Forse é utile ricordare che la normativa prevede che non si puó accedere alle camere fintanto che gli ospiti non sono registrati, quindi, se arrivasse un'ispettore in quel breve lasso di tempo sarebbero caxxi amari Twisted Evil


Citazione:
Cmq ci sono sempre possibilita di trovare alternative valide non ricordo nessuno che e andato in bianco per questo motivo.....


OK


Si pero la ventana era della sua camera intanto che lui tardava un attimo ad aprire la moglie registrava...in 2 minuti...agli ispettori deve aprire lui e deve vestirsi......questa tattica era ben orchestrata...difficile che lo beccavano


chissà se la moglie era autorizzata a farlo Rolling Eyes

probabilmente molti non sanno che le registrazioni sul libro possono essere fatte solo dal titolare della licenza o una persona autorizzata dall'inmigración Cool

Che mi ricordi registrava sampre la moglie e cmq parlo di qualche anno fa ed all epoca c erano molti altri che non registravano...trattenendo il carnet e restituendolo alla fine...per lo meno pa matar jugada......pero da allora non me ne sono piu interessato perche vado solo....o con moglie
_________________
no es facil!
Inizio Pagina
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Uraganosullozucchero



Registrato: 15/06/17 19:51
Messaggi: 17

MessaggioInviato: Ven 2 Feb 2018 - 9:24     Oggetto: Rispondi citando

Ciao,

a proposito del tema, anche da alcune dichiarazioni governative mi sembra si stia prendendo posizione netta contro un certo tipo di turismo, arrivando da un estremo all'altro se la posizione è effettivamente quella scritta qui sopra, del massimo di un'accompagnatrice per soggiorno...

comunque,
ricordo bene che avevo letto di esperienze dirette in cui era stato avviato un procedimento contro titolari di casas particulares che non erano stati, diciamo, abbastanza attenti e avevano permesso a chicas di entrare senza registrazione nel carnet, con il metodo di andare via al mattimo presto, ma-ma-ma:

- qui sopra si parla di condanne pesantissime, anche sopra i sei anni, mentre nei casi che avevo letto io si parlava al più di una multa nell'ordine dei 200 cuc, che certo è una cifra pesantissima, ma ben altra cosa

- nei casi c'era stata anche il ritiro della multa dopo testimonianza resa ad ufficiali di polizia che hanno la competenza dei casi, che si trattava di semplice ingresso della durata di un paio di minuti, ad esempio per prendere qualcosa o che so io

....è anche vero che sono storie che ormai avranno quasi 10 anni, e le cose cambiano in fretta. a cuba più che da altre parti
_________________
Si può essere innamorati di diverse persone per volta, e di tutte con lo stesso dolore, senza tradirne nessuna, il cuore ha più stanze di un bordello (G.G.Marquez)
Inizio Pagina
Profilo Invia messaggio privato
cocoloco



Registrato: 30/09/06 03:26
Messaggi: 86140

MessaggioInviato: Ven 2 Feb 2018 - 12:16     Oggetto: Rispondi citando

Uraganosullozucchero ha scritto:
Ciao,

a proposito del tema, anche da alcune dichiarazioni governative mi sembra si stia prendendo posizione netta contro un certo tipo di turismo, arrivando da un estremo all'altro se la posizione è effettivamente quella scritta qui sopra, del massimo di un'accompagnatrice per soggiorno...


Questo lo decidono alcuni dueños di casas de renta, non la vigente normativa

Citazione:
comunque,
ricordo bene che avevo letto di esperienze dirette in cui era stato avviato un procedimento contro titolari di casas particulares che non erano stati, diciamo, abbastanza attenti e avevano permesso a chicas di entrare senza registrazione nel carnet, con il metodo di andare via al mattimo presto, ma-ma-ma:

- qui sopra si parla di condanne pesantissime, anche sopra i sei anni, mentre nei casi che avevo letto io si parlava al più di una multa nell'ordine dei 200 cuc, che certo è una cifra pesantissima, ma ben altra cosa

- nei casi c'era stata anche il ritiro della multa dopo testimonianza resa ad ufficiali di polizia che hanno la competenza dei casi, che si trattava di semplice ingresso della durata di un paio di minuti, ad esempio per prendere qualcosa o che so io

....è anche vero che sono storie che ormai avranno quasi 10 anni, e le cose cambiano in fretta. a cuba più che da altre parti


Entrano sempre "per pochi minuti" (el palito del gallo Razz) e guardacaso gli ispettori arrivano proprio in quel breve lasso di tempo Cool

Per "disattenzioni" meno gravi le sanzioni sono multe, care e rigorosamente in CUC (es: 100CUC per una lettera sbagliata sul cognome dell'ospite). Il sequestro della casa e la galera puó arrivare per cose piú gravi
_________________
IL PIACERE DI INFORMARE, DI INFORMARSI, DI CONDIVIDERE
CUBAFACILE.COM
Inizio Pagina
Profilo Invia messaggio privato MSN
inter69



Registrato: 13/07/11 14:45
Messaggi: 322
Residenza: PIACENZA

MessaggioInviato: Ven 2 Feb 2018 - 13:29     Oggetto: Rispondi citando

cocoloco ha scritto:
ASTON VILLA ha scritto:
Credo che, giunti a questo punto della storia, sia bene fare un minimo di chiarezza sull'attuale situazione delle case de renta e sulla loro....elasticita'.
Intanto occorre resettare molte cose, per primo il luogo comune che “in quella citta' si puo' fare tutto mentre in quell'altra te le puntano sempre”, oppure “A La Habana puoi fare quello che vuoi”.
Cazzate.
Ho postato in questi giorni 2 messaggi che mi sono arrivati da due duenos di case de renta, il primo dal proprietario di B&B Central Havana dove ho soggiornato a dicembre, il secondo da una mia duena storica che ha una renta dietro al parque a Tunas.
Entrambi mi hanno scritto che, dopo l'ennesima riunione in policia o comunque nelle location indicata, non hanno nessuna intenzione di perdere la casa per consentire al turista di fare il cazzo che gli pare.
Entrambi un tempo consentivano poi, un po' per il giro di vite governativo molto per i soliti italiani del cazzo che non sanno vivere e a cui andrebbe ritirato il passaporto, hanno cambiato il loro modo di muoversi.
Sia chiara una cosa.
Delle numerose case de renta dai 50 cuc al giorno in su con cui collaboriamo a La Habana, quasi nessuna consente non dico il via vai ma neppure la presenza di ospiti cubani che non siano le mogli dei turisti.
Nada, niente, nulla, se acabo'.
L'andazzo attuale e' questo, poi capita il fenomeno che scrive che in 10 giorni ha cambiato 20 fanciulle magari indicando il nome della casa de renta che glielo ha consentito.....con somma felicita', suppongo, del dueno che nell'immediato futuro rivedra' sicuramente questa tipologia di gestione.
La scorsa settimana abbiamo rinunciato a 2 turisti, come M&S; il primo mi ha scritto che se nella casa non poteva portare tutte le ragazze che voleva, e io dovevo garantirglielo, allora non la prenotava.
Gli ho comunicato che appena diverro' tenutario di un bordello glielo faro' sapere.
L'altro, suppongo con un paio di viaggi a Cuba alle spalle, mi spiegava (lui a me....) che pagando una casa 50 cuc al giorno poteva fare quello che voleva.
Ovviamente non sono diventati nostri clienti.
La cosa piu' divertente e' leggere o sentire parlare, quando sono a Cuba, vecchi frequentatori dell'isola descrivere come una sorta di tragedia greca l'attuale situazione in tema di fanciulle nelle case de renta, quasi come il non consentire piu' di fare il cazzo che si vuole rappresenti una sorta di lesa maesta'.
La scorsa settimana un amico del blog scriveva “saro' io libero di portare a casa tutte le fanciulle che voglio?”
Quasi come se il non poterlo fare fosse una limitazione della sua liberta' individuale.
Rispondeva un altro amico “quando viaggi, anzi prima di intraprendere il viaggio devi conoscere le leggi del paese dove stai andando”.
La legge cubana parla chiaro.
Il turista puo' portare in casa tutte le fanciulle che vuole a patto che vengano TUTTE annotate nel registro che il giorno dopo, o il giorno stesso, dovra' essere visionato all'emigration o sul cartaceo o, e' possibile da poco, per mail.
Una volta puntate i problemi non ci sono piu' ne' per il turista, ne per la duena, se ci saranno problemi per la ragazza vorra' dire che saranno la conseguenza delle sue scelte.
Ragazzi non si tratta piu' soltanto di perdere la casa.
C'e' la galera.
Ci sono 6 duenas di case de renta tunere al gabbio, tutte con una pena dai 6 anni in su.
Perche' mai il proprietario di una casa de renta che possa valere 40 mila cuc come (a La Habana) 150 mila deve mettere a repentaglio tutto, compresa la sua liberta' personale, per fare trombare noi?
Un tempo, con l'impuesta a 160 cuc al mese prendersi dei rischi era un obbligo ma oggi, con la pancia piena e 35 cuc di impuesta chi glielo fa fare?
Continua....


Dico sostanzialmente le stesse cose (difficile affermare il contrario quando si respira spesso e dall'interno la nuova aria che tira) peró credo che dipenda molto di piú dal "giro di vite governativo" che dai "soliti italiani del cazzo"...e senza parlare poi delle tante quanto poco riconoscibili principesse collaboranti Cool


Vorrei vedere se esiste davvero un padrone di casa che registra tutti i giorni le varie accompagnanti dei clienti della propria casa particular, se questi ne cambiano una al giorno... Sarebbe come dichiarare apertamente di gestire un prostibulo, e questo vale anche all'Avana oltre che nelle varie province. Possono farsi dare il carnet all'ingresso alla sera e restituirlo alla mattina presto quando se ne vanno, altri modi non credo esistano. A meno che uno non sia masochista e voglia attirarsi addosso spiacevoli attenzioni... i casi di
"imboscate" notturne sono molto sporadici e sempre su imbeccate di vicini o
concorrenti o per il verificarsi di ripetute situazioni "oltre i limiti".
Inizio Pagina
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Uraganosullozucchero



Registrato: 15/06/17 19:51
Messaggi: 17

MessaggioInviato: Ven 2 Feb 2018 - 14:58     Oggetto: Rispondi citando

cocoloco ha scritto:
Uraganosullozucchero ha scritto:
Ciao,

a proposito del tema, anche da alcune dichiarazioni governative mi sembra si stia prendendo posizione netta contro un certo tipo di turismo, arrivando da un estremo all'altro se la posizione è effettivamente quella scritta qui sopra, del massimo di un'accompagnatrice per soggiorno...


Questo lo decidono alcuni dueños di casas de renta, non la vigente normativa

Citazione:
comunque,
ricordo bene che avevo letto di esperienze dirette in cui era stato avviato un procedimento contro titolari di casas particulares che non erano stati, diciamo, abbastanza attenti e avevano permesso a chicas di entrare senza registrazione nel carnet, con il metodo di andare via al mattimo presto, ma-ma-ma:

- qui sopra si parla di condanne pesantissime, anche sopra i sei anni, mentre nei casi che avevo letto io si parlava al più di una multa nell'ordine dei 200 cuc, che certo è una cifra pesantissima, ma ben altra cosa

- nei casi c'era stata anche il ritiro della multa dopo testimonianza resa ad ufficiali di polizia che hanno la competenza dei casi, che si trattava di semplice ingresso della durata di un paio di minuti, ad esempio per prendere qualcosa o che so io

....è anche vero che sono storie che ormai avranno quasi 10 anni, e le cose cambiano in fretta. a cuba più che da altre parti


Entrano sempre "per pochi minuti" (el palito del gallo Razz) e guardacaso gli ispettori arrivano proprio in quel breve lasso di tempo Cool

Per "disattenzioni" meno gravi le sanzioni sono multe, care e rigorosamente in CUC (es: 100CUC per una lettera sbagliata sul cognome dell'ospite). Il sequestro della casa e la galera puó arrivare per cose piú gravi


Hai ragione, sapevo però ho mescolato un po' scrivendo il messaggio. OK
Fatto sta che prendere di spontanea iniziativa certe posizioni è proprio una volontà di proteggersi da una stretta sulla situazione...

lo capisco, che di gente che sbarca dall'aereo sentendosi padrone del mondo e desiderosa di sfogare la sua posizione privilegiata di bianco occidentale col portafoglio (màs o menos) carico, che non ha senso della misura, ne è pieno.

però...
da un estremo all'altro?

comunque, appurato che al "metodo" della registrazione non fatta, si prestano in pochi ormai.
_________________
Si può essere innamorati di diverse persone per volta, e di tutte con lo stesso dolore, senza tradirne nessuna, il cuore ha più stanze di un bordello (G.G.Marquez)
Inizio Pagina
Profilo Invia messaggio privato
cocoloco



Registrato: 30/09/06 03:26
Messaggi: 86140

MessaggioInviato: Ven 2 Feb 2018 - 19:47     Oggetto: Rispondi citando

inter69 ha scritto:

Vorrei vedere se esiste davvero un padrone di casa che registra tutti i giorni le varie accompagnanti dei clienti della propria casa particular, se questi ne cambiano una al giorno... Sarebbe come dichiarare apertamente di gestire un prostibulo, e questo vale anche all'Avana oltre che nelle varie province. Possono farsi dare il carnet all'ingresso alla sera e restituirlo alla mattina presto quando se ne vanno, altri modi non credo esistano. A meno che uno non sia masochista e voglia attirarsi addosso spiacevoli attenzioni... i casi di
"imboscate" notturne sono molto sporadici e sempre su imbeccate di vicini o
concorrenti
o per il verificarsi di ripetute situazioni "oltre i limiti".


Si, vicini e concorrenti possono imbeccare... anche per questo le imboscate notturne non sono per niente rare
_________________
IL PIACERE DI INFORMARE, DI INFORMARSI, DI CONDIVIDERE
CUBAFACILE.COM
Inizio Pagina
Profilo Invia messaggio privato MSN
cocoloco



Registrato: 30/09/06 03:26
Messaggi: 86140

MessaggioInviato: Ven 2 Feb 2018 - 19:48     Oggetto: Rispondi citando

Uraganosullozucchero ha scritto:
cocoloco ha scritto:
Uraganosullozucchero ha scritto:
Ciao,

a proposito del tema, anche da alcune dichiarazioni governative mi sembra si stia prendendo posizione netta contro un certo tipo di turismo, arrivando da un estremo all'altro se la posizione è effettivamente quella scritta qui sopra, del massimo di un'accompagnatrice per soggiorno...


Questo lo decidono alcuni dueños di casas de renta, non la vigente normativa

Citazione:
comunque,
ricordo bene che avevo letto di esperienze dirette in cui era stato avviato un procedimento contro titolari di casas particulares che non erano stati, diciamo, abbastanza attenti e avevano permesso a chicas di entrare senza registrazione nel carnet, con il metodo di andare via al mattimo presto, ma-ma-ma:

- qui sopra si parla di condanne pesantissime, anche sopra i sei anni, mentre nei casi che avevo letto io si parlava al più di una multa nell'ordine dei 200 cuc, che certo è una cifra pesantissima, ma ben altra cosa

- nei casi c'era stata anche il ritiro della multa dopo testimonianza resa ad ufficiali di polizia che hanno la competenza dei casi, che si trattava di semplice ingresso della durata di un paio di minuti, ad esempio per prendere qualcosa o che so io

....è anche vero che sono storie che ormai avranno quasi 10 anni, e le cose cambiano in fretta. a cuba più che da altre parti


Entrano sempre "per pochi minuti" (el palito del gallo Razz) e guardacaso gli ispettori arrivano proprio in quel breve lasso di tempo Cool

Per "disattenzioni" meno gravi le sanzioni sono multe, care e rigorosamente in CUC (es: 100CUC per una lettera sbagliata sul cognome dell'ospite). Il sequestro della casa e la galera puó arrivare per cose piú gravi


Hai ragione, sapevo però ho mescolato un po' scrivendo il messaggio. OK
Fatto sta che prendere di spontanea iniziativa certe posizioni è proprio una volontà di proteggersi da una stretta sulla situazione...

lo capisco, che di gente che sbarca dall'aereo sentendosi padrone del mondo e desiderosa di sfogare la sua posizione privilegiata di bianco occidentale col portafoglio (màs o menos) carico, che non ha senso della misura, ne è pieno.

però...
da un estremo all'altro?

comunque, appurato che al "metodo" della registrazione non fatta, si prestano in pochi ormai.


OK
_________________
IL PIACERE DI INFORMARE, DI INFORMARSI, DI CONDIVIDERE
CUBAFACILE.COM
Inizio Pagina
Profilo Invia messaggio privato MSN
inter69



Registrato: 13/07/11 14:45
Messaggi: 322
Residenza: PIACENZA

MessaggioInviato: Sab 3 Feb 2018 - 11:48     Oggetto: Rispondi citando

cocoloco ha scritto:
inter69 ha scritto:

Vorrei vedere se esiste davvero un padrone di casa che registra tutti i giorni le varie accompagnanti dei clienti della propria casa particular, se questi ne cambiano una al giorno... Sarebbe come dichiarare apertamente di gestire un prostibulo, e questo vale anche all'Avana oltre che nelle varie province. Possono farsi dare il carnet all'ingresso alla sera e restituirlo alla mattina presto quando se ne vanno, altri modi non credo esistano. A meno che uno non sia masochista e voglia attirarsi addosso spiacevoli attenzioni... i casi di
"imboscate" notturne sono molto sporadici e sempre su imbeccate di vicini o
concorrenti
o per il verificarsi di ripetute situazioni "oltre i limiti".


Si, vicini e concorrenti possono imbeccare... anche per questo le imboscate notturne non sono per niente rare


Mi riferivo alla capitale, fuori non posso dire più di tanto... All'Avana per farsi
togliere una licenza, o peggio espropriare un alquiler, uno deve essere o molto sprovveduto o molto stupido.
Inizio Pagina
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
cocoloco



Registrato: 30/09/06 03:26
Messaggi: 86140

MessaggioInviato: Sab 3 Feb 2018 - 11:53     Oggetto: Rispondi citando

inter69 ha scritto:
cocoloco ha scritto:
inter69 ha scritto:

Vorrei vedere se esiste davvero un padrone di casa che registra tutti i giorni le varie accompagnanti dei clienti della propria casa particular, se questi ne cambiano una al giorno... Sarebbe come dichiarare apertamente di gestire un prostibulo, e questo vale anche all'Avana oltre che nelle varie province. Possono farsi dare il carnet all'ingresso alla sera e restituirlo alla mattina presto quando se ne vanno, altri modi non credo esistano. A meno che uno non sia masochista e voglia attirarsi addosso spiacevoli attenzioni... i casi di
"imboscate" notturne sono molto sporadici e sempre su imbeccate di vicini o
concorrenti
o per il verificarsi di ripetute situazioni "oltre i limiti".


Si, vicini e concorrenti possono imbeccare... anche per questo le imboscate notturne non sono per niente rare


Mi riferivo alla capitale, fuori non posso dire più di tanto... All'Avana per farsi
togliere una licenza, o peggio espropriare un alquiler, uno deve essere o molto sprovveduto o molto stupido.


Mhaa... ho la sensazione che la fai troppo facile Rolling Eyes

Una domanda cosí... tu searesti sempre e sicuramente in grado di riconoscere due sorelle molto somiglianti vedendo una foto 3x2cm?
_________________
IL PIACERE DI INFORMARE, DI INFORMARSI, DI CONDIVIDERE
CUBAFACILE.COM
Inizio Pagina
Profilo Invia messaggio privato MSN
inter69



Registrato: 13/07/11 14:45
Messaggi: 322
Residenza: PIACENZA

MessaggioInviato: Sab 3 Feb 2018 - 12:13     Oggetto: Rispondi citando

cocoloco ha scritto:
inter69 ha scritto:
cocoloco ha scritto:
inter69 ha scritto:

Vorrei vedere se esiste davvero un padrone di casa che registra tutti i giorni le varie accompagnanti dei clienti della propria casa particular, se questi ne cambiano una al giorno... Sarebbe come dichiarare apertamente di gestire un prostibulo, e questo vale anche all'Avana oltre che nelle varie province. Possono farsi dare il carnet all'ingresso alla sera e restituirlo alla mattina presto quando se ne vanno, altri modi non credo esistano. A meno che uno non sia masochista e voglia attirarsi addosso spiacevoli attenzioni... i casi di
"imboscate" notturne sono molto sporadici e sempre su imbeccate di vicini o
concorrenti
o per il verificarsi di ripetute situazioni "oltre i limiti".


Si, vicini e concorrenti possono imbeccare... anche per questo le imboscate notturne non sono per niente rare


Mi riferivo alla capitale, fuori non posso dire più di tanto... All'Avana per farsi
togliere una licenza, o peggio espropriare un alquiler, uno deve essere o molto sprovveduto o molto stupido.


Mhaa... ho la sensazione che la fai troppo facile Rolling Eyes

Una domanda cosí... tu searesti sempre e sicuramente in grado di riconoscere due sorelle molto somiglianti vedendo una foto 3x2cm?


All'Avana mancano alloggi, per cui fin tanto che lo Stato non ne potrà mettere
a disposizione a sufficienza con hotel nuovi o altre sistemazioni, continueranno a chiudere un pò un occhio se non si passano certi limiti, soprattutto droga, prostituzione acclarata o cose di questo tipo. Completamente diversa la situazione in province dove le potenzialità turistiche e la ricettività sono molto più ridotte.
Inizio Pagina
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
cocoloco



Registrato: 30/09/06 03:26
Messaggi: 86140

MessaggioInviato: Sab 3 Feb 2018 - 12:22     Oggetto: Rispondi citando

inter69 ha scritto:
cocoloco ha scritto:
inter69 ha scritto:
cocoloco ha scritto:
inter69 ha scritto:

Vorrei vedere se esiste davvero un padrone di casa che registra tutti i giorni le varie accompagnanti dei clienti della propria casa particular, se questi ne cambiano una al giorno... Sarebbe come dichiarare apertamente di gestire un prostibulo, e questo vale anche all'Avana oltre che nelle varie province. Possono farsi dare il carnet all'ingresso alla sera e restituirlo alla mattina presto quando se ne vanno, altri modi non credo esistano. A meno che uno non sia masochista e voglia attirarsi addosso spiacevoli attenzioni... i casi di
"imboscate" notturne sono molto sporadici e sempre su imbeccate di vicini o
concorrenti
o per il verificarsi di ripetute situazioni "oltre i limiti".


Si, vicini e concorrenti possono imbeccare... anche per questo le imboscate notturne non sono per niente rare


Mi riferivo alla capitale, fuori non posso dire più di tanto... All'Avana per farsi
togliere una licenza, o peggio espropriare un alquiler, uno deve essere o molto sprovveduto o molto stupido.


Mhaa... ho la sensazione che la fai troppo facile Rolling Eyes

Una domanda cosí... tu searesti sempre e sicuramente in grado di riconoscere due sorelle molto somiglianti vedendo una foto 3x2cm?


All'Avana mancano alloggi, per cui fin tanto che lo Stato non ne potrà mettere
a disposizione a sufficienza con hotel nuovi o altre sistemazioni, continueranno a chiudere un pò un occhio se non si passano certi limiti, soprattutto droga, prostituzione acclarata o cose di questo tipo. Completamente diversa la situazione in province dove le potenzialità turistiche e la ricettività sono molto più ridotte.


non hai risposto alla domanda Rolling Eyes


poi se vuoi ti leggi questo: https://www.cubafacile.com/perdere-la-casa-e-o-la-liberta-a-cuba-t45539.html
_________________
IL PIACERE DI INFORMARE, DI INFORMARSI, DI CONDIVIDERE
CUBAFACILE.COM
Inizio Pagina
Profilo Invia messaggio privato MSN
inter69



Registrato: 13/07/11 14:45
Messaggi: 322
Residenza: PIACENZA

MessaggioInviato: Sab 3 Feb 2018 - 12:26     Oggetto: Rispondi citando

cocoloco ha scritto:
inter69 ha scritto:
cocoloco ha scritto:
inter69 ha scritto:

Vorrei vedere se esiste davvero un padrone di casa che registra tutti i giorni le varie accompagnanti dei clienti della propria casa particular, se questi ne cambiano una al giorno... Sarebbe come dichiarare apertamente di gestire un prostibulo, e questo vale anche all'Avana oltre che nelle varie province. Possono farsi dare il carnet all'ingresso alla sera e restituirlo alla mattina presto quando se ne vanno, altri modi non credo esistano. A meno che uno non sia masochista e voglia attirarsi addosso spiacevoli attenzioni... i casi di
"imboscate" notturne sono molto sporadici e sempre su imbeccate di vicini o
concorrenti
o per il verificarsi di ripetute situazioni "oltre i limiti".


Si, vicini e concorrenti possono imbeccare... anche per questo le imboscate notturne non sono per niente rare


Mi riferivo alla capitale, fuori non posso dire più di tanto... All'Avana per farsi
togliere una licenza, o peggio espropriare un alquiler, uno deve essere o molto sprovveduto o molto stupido.


Mhaa... ho la sensazione che la fai troppo facile Rolling Eyes

Una domanda cosí... tu searesti sempre e sicuramente in grado di riconoscere due sorelle molto somiglianti vedendo una foto 3x2cm?


Ah riguardo alla domanda invece... se le avessi viste solo in foto, e non dal vero, potrei anche confonderle, ma il dubbio nel caso specifico non esisterebbe essendo presenti in carne ed ossa. E posso garantirti, per conoscenza diretta, che ci sono padroni di casa che sanno riconoscere anche un carnet falso a furia di averne per le mani.
Inizio Pagina
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
cocoloco



Registrato: 30/09/06 03:26
Messaggi: 86140

MessaggioInviato: Sab 3 Feb 2018 - 12:37     Oggetto: Rispondi citando

inter69 ha scritto:
cocoloco ha scritto:
inter69 ha scritto:
cocoloco ha scritto:
inter69 ha scritto:

Vorrei vedere se esiste davvero un padrone di casa che registra tutti i giorni le varie accompagnanti dei clienti della propria casa particular, se questi ne cambiano una al giorno... Sarebbe come dichiarare apertamente di gestire un prostibulo, e questo vale anche all'Avana oltre che nelle varie province. Possono farsi dare il carnet all'ingresso alla sera e restituirlo alla mattina presto quando se ne vanno, altri modi non credo esistano. A meno che uno non sia masochista e voglia attirarsi addosso spiacevoli attenzioni... i casi di
"imboscate" notturne sono molto sporadici e sempre su imbeccate di vicini o
concorrenti
o per il verificarsi di ripetute situazioni "oltre i limiti".


Si, vicini e concorrenti possono imbeccare... anche per questo le imboscate notturne non sono per niente rare


Mi riferivo alla capitale, fuori non posso dire più di tanto... All'Avana per farsi
togliere una licenza, o peggio espropriare un alquiler, uno deve essere o molto sprovveduto o molto stupido.


Mhaa... ho la sensazione che la fai troppo facile Rolling Eyes

Una domanda cosí... tu searesti sempre e sicuramente in grado di riconoscere due sorelle molto somiglianti vedendo una foto 3x2cm?


Ah riguardo alla domanda invece... se le avessi viste solo in foto, e non dal vero, potrei anche confonderle, ma il dubbio nel caso specifico non esisterebbe essendo presenti in carne ed ossa. E posso garantirti, per conoscenza diretta, che ci sono padroni di casa che sanno riconoscere anche un carnet falso a furia di averne per le mani.


Non mi riferivo a un carnet falso... bensi ad un'accompagnatrice in carne ed ossa munita del carnet della sorella che gli somiglia molto
_________________
IL PIACERE DI INFORMARE, DI INFORMARSI, DI CONDIVIDERE
CUBAFACILE.COM
Inizio Pagina
Profilo Invia messaggio privato MSN
inter69



Registrato: 13/07/11 14:45
Messaggi: 322
Residenza: PIACENZA

MessaggioInviato: Sab 3 Feb 2018 - 13:02     Oggetto: Rispondi citando

cocoloco ha scritto:
inter69 ha scritto:
cocoloco ha scritto:
inter69 ha scritto:
cocoloco ha scritto:
inter69 ha scritto:

Vorrei vedere se esiste davvero un padrone di casa che registra tutti i giorni le varie accompagnanti dei clienti della propria casa particular, se questi ne cambiano una al giorno... Sarebbe come dichiarare apertamente di gestire un prostibulo, e questo vale anche all'Avana oltre che nelle varie province. Possono farsi dare il carnet all'ingresso alla sera e restituirlo alla mattina presto quando se ne vanno, altri modi non credo esistano. A meno che uno non sia masochista e voglia attirarsi addosso spiacevoli attenzioni... i casi di
"imboscate" notturne sono molto sporadici e sempre su imbeccate di vicini o
concorrenti
o per il verificarsi di ripetute situazioni "oltre i limiti".


Si, vicini e concorrenti possono imbeccare... anche per questo le imboscate notturne non sono per niente rare


Mi riferivo alla capitale, fuori non posso dire più di tanto... All'Avana per farsi
togliere una licenza, o peggio espropriare un alquiler, uno deve essere o molto sprovveduto o molto stupido.


Mhaa... ho la sensazione che la fai troppo facile Rolling Eyes

Una domanda cosí... tu searesti sempre e sicuramente in grado di riconoscere due sorelle molto somiglianti vedendo una foto 3x2cm?


Ah riguardo alla domanda invece... se le avessi viste solo in foto, e non dal vero, potrei anche confonderle, ma il dubbio nel caso specifico non esisterebbe essendo presenti in carne ed ossa. E posso garantirti, per conoscenza diretta, che ci sono padroni di casa che sanno riconoscere anche un carnet falso a furia di averne per le mani.


Non mi riferivo a un carnet falso... bensi ad un'accompagnatrice in carne ed ossa munita del carnet della sorella che gli somiglia molto


OK però visto che facevi riferimento a foto 3 x 2 cm. ho inteso la domanda come rivolta ad un eventuale padrone di casa... se questi registrasse una persona come fosse la "gemella" di cui sta usando il regolare carnet senza che nè lui, nè il proprio affittuario se ne accorgano cosa può succedergli...???
Inizio Pagina
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
cocoloco



Registrato: 30/09/06 03:26
Messaggi: 86140

MessaggioInviato: Sab 3 Feb 2018 - 13:22     Oggetto: Rispondi citando

inter69 ha scritto:
cocoloco ha scritto:
inter69 ha scritto:
cocoloco ha scritto:
inter69 ha scritto:
cocoloco ha scritto:
inter69 ha scritto:

Vorrei vedere se esiste davvero un padrone di casa che registra tutti i giorni le varie accompagnanti dei clienti della propria casa particular, se questi ne cambiano una al giorno... Sarebbe come dichiarare apertamente di gestire un prostibulo, e questo vale anche all'Avana oltre che nelle varie province. Possono farsi dare il carnet all'ingresso alla sera e restituirlo alla mattina presto quando se ne vanno, altri modi non credo esistano. A meno che uno non sia masochista e voglia attirarsi addosso spiacevoli attenzioni... i casi di
"imboscate" notturne sono molto sporadici e sempre su imbeccate di vicini o
concorrenti
o per il verificarsi di ripetute situazioni "oltre i limiti".


Si, vicini e concorrenti possono imbeccare... anche per questo le imboscate notturne non sono per niente rare


Mi riferivo alla capitale, fuori non posso dire più di tanto... All'Avana per farsi
togliere una licenza, o peggio espropriare un alquiler, uno deve essere o molto sprovveduto o molto stupido.


Mhaa... ho la sensazione che la fai troppo facile Rolling Eyes

Una domanda cosí... tu searesti sempre e sicuramente in grado di riconoscere due sorelle molto somiglianti vedendo una foto 3x2cm?


Ah riguardo alla domanda invece... se le avessi viste solo in foto, e non dal vero, potrei anche confonderle, ma il dubbio nel caso specifico non esisterebbe essendo presenti in carne ed ossa. E posso garantirti, per conoscenza diretta, che ci sono padroni di casa che sanno riconoscere anche un carnet falso a furia di averne per le mani.


Non mi riferivo a un carnet falso... bensi ad un'accompagnatrice in carne ed ossa munita del carnet della sorella che gli somiglia molto


OK però visto che facevi riferimento a foto 3 x 2 cm. ho inteso la domanda come rivolta ad un eventuale padrone di casa... se questi registrasse una persona come fosse la "gemella" di cui sta usando il regolare carnet senza che nè lui, nè il proprio affittuario se ne accorgano cosa può succedergli...???


Di tutto di piú Twisted Evil ... si va da una multa $alati$$ima fino alla perdita della casa se la "gemella" registrata é minorenne e sotto torchio canta male

Essí, puó sembar strano... ma secondo i criteri dell'inmigración il dueño di una renta DEVE poter riconoscere las muchachitas ed é responsabile di quelle che lascia entrare

Farla facile é parlare con lezzerezza o senza sapere Rolling Eyes
_________________
IL PIACERE DI INFORMARE, DI INFORMARSI, DI CONDIVIDERE
CUBAFACILE.COM
Inizio Pagina
Profilo Invia messaggio privato MSN
inter69



Registrato: 13/07/11 14:45
Messaggi: 322
Residenza: PIACENZA

MessaggioInviato: Sab 3 Feb 2018 - 13:49     Oggetto: Rispondi citando

cocoloco ha scritto:
inter69 ha scritto:
cocoloco ha scritto:
inter69 ha scritto:
cocoloco ha scritto:
inter69 ha scritto:
cocoloco ha scritto:
inter69 ha scritto:

Vorrei vedere se esiste davvero un padrone di casa che registra tutti i giorni le varie accompagnanti dei clienti della propria casa particular, se questi ne cambiano una al giorno... Sarebbe come dichiarare apertamente di gestire un prostibulo, e questo vale anche all'Avana oltre che nelle varie province. Possono farsi dare il carnet all'ingresso alla sera e restituirlo alla mattina presto quando se ne vanno, altri modi non credo esistano. A meno che uno non sia masochista e voglia attirarsi addosso spiacevoli attenzioni... i casi di
"imboscate" notturne sono molto sporadici e sempre su imbeccate di vicini o
concorrenti
o per il verificarsi di ripetute situazioni "oltre i limiti".


Si, vicini e concorrenti possono imbeccare... anche per questo le imboscate notturne non sono per niente rare


Mi riferivo alla capitale, fuori non posso dire più di tanto... All'Avana per farsi
togliere una licenza, o peggio espropriare un alquiler, uno deve essere o molto sprovveduto o molto stupido.


Mhaa... ho la sensazione che la fai troppo facile Rolling Eyes

Una domanda cosí... tu searesti sempre e sicuramente in grado di riconoscere due sorelle molto somiglianti vedendo una foto 3x2cm?


Ah riguardo alla domanda invece... se le avessi viste solo in foto, e non dal vero, potrei anche confonderle, ma il dubbio nel caso specifico non esisterebbe essendo presenti in carne ed ossa. E posso garantirti, per conoscenza diretta, che ci sono padroni di casa che sanno riconoscere anche un carnet falso a furia di averne per le mani.


Non mi riferivo a un carnet falso... bensi ad un'accompagnatrice in carne ed ossa munita del carnet della sorella che gli somiglia molto


OK però visto che facevi riferimento a foto 3 x 2 cm. ho inteso la domanda come rivolta ad un eventuale padrone di casa... se questi registrasse una persona come fosse la "gemella" di cui sta usando il regolare carnet senza che nè lui, nè il proprio affittuario se ne accorgano cosa può succedergli...???


Di tutto di piú Twisted Evil ... si va da una multa $alati$$ima fino alla perdita della casa se la "gemella" registrata é minorenne e sotto torchio canta male

Essí, puó sembar strano... ma secondo i criteri dell'inmigración il dueño di una renta DEVE poter riconoscere las muchachitas ed é responsabile di quelle che lascia entrare

Farla facile é parlare con lezzerezza o senza sapere Rolling Eyes


Visto che insisti con questa cosa della leggerezza e del farla facile senza sapere... quanto tempo ci passi all'Avana per pontificare tanto ?
Inizio Pagina
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
cocoloco



Registrato: 30/09/06 03:26
Messaggi: 86140

MessaggioInviato: Sab 3 Feb 2018 - 15:16     Oggetto: Rispondi citando

inter69 ha scritto:
cocoloco ha scritto:
inter69 ha scritto:
cocoloco ha scritto:
inter69 ha scritto:
cocoloco ha scritto:
inter69 ha scritto:
cocoloco ha scritto:
inter69 ha scritto:

Vorrei vedere se esiste davvero un padrone di casa che registra tutti i giorni le varie accompagnanti dei clienti della propria casa particular, se questi ne cambiano una al giorno... Sarebbe come dichiarare apertamente di gestire un prostibulo, e questo vale anche all'Avana oltre che nelle varie province. Possono farsi dare il carnet all'ingresso alla sera e restituirlo alla mattina presto quando se ne vanno, altri modi non credo esistano. A meno che uno non sia masochista e voglia attirarsi addosso spiacevoli attenzioni... i casi di
"imboscate" notturne sono molto sporadici e sempre su imbeccate di vicini o
concorrenti
o per il verificarsi di ripetute situazioni "oltre i limiti".


Si, vicini e concorrenti possono imbeccare... anche per questo le imboscate notturne non sono per niente rare


Mi riferivo alla capitale, fuori non posso dire più di tanto... All'Avana per farsi
togliere una licenza, o peggio espropriare un alquiler, uno deve essere o molto sprovveduto o molto stupido.


Mhaa... ho la sensazione che la fai troppo facile Rolling Eyes

Una domanda cosí... tu searesti sempre e sicuramente in grado di riconoscere due sorelle molto somiglianti vedendo una foto 3x2cm?


Ah riguardo alla domanda invece... se le avessi viste solo in foto, e non dal vero, potrei anche confonderle, ma il dubbio nel caso specifico non esisterebbe essendo presenti in carne ed ossa. E posso garantirti, per conoscenza diretta, che ci sono padroni di casa che sanno riconoscere anche un carnet falso a furia di averne per le mani.


Non mi riferivo a un carnet falso... bensi ad un'accompagnatrice in carne ed ossa munita del carnet della sorella che gli somiglia molto


OK però visto che facevi riferimento a foto 3 x 2 cm. ho inteso la domanda come rivolta ad un eventuale padrone di casa... se questi registrasse una persona come fosse la "gemella" di cui sta usando il regolare carnet senza che nè lui, nè il proprio affittuario se ne accorgano cosa può succedergli...???


Di tutto di piú Twisted Evil ... si va da una multa $alati$$ima fino alla perdita della casa se la "gemella" registrata é minorenne e sotto torchio canta male

Essí, puó sembar strano... ma secondo i criteri dell'inmigración il dueño di una renta DEVE poter riconoscere las muchachitas ed é responsabile di quelle che lascia entrare

Farla facile é parlare con lezzerezza o senza sapere Rolling Eyes


Visto che insisti con questa cosa della leggerezza e del farla facile senza sapere... quanto tempo ci passi all'Avana per pontificare tanto ?


Amico io non pontifico, spiego leggi e normative a chi le ignora!

PontiFICAre facili soluzioni per chi deve gestire attualmente una renta é una cosa che lascio ai faciloni ed agli ignoranti
_________________
IL PIACERE DI INFORMARE, DI INFORMARSI, DI CONDIVIDERE
CUBAFACILE.COM
Inizio Pagina
Profilo Invia messaggio privato MSN
inter69



Registrato: 13/07/11 14:45
Messaggi: 322
Residenza: PIACENZA

MessaggioInviato: Sab 3 Feb 2018 - 15:48     Oggetto: Rispondi citando

cocoloco ha scritto:
inter69 ha scritto:
cocoloco ha scritto:
inter69 ha scritto:
cocoloco ha scritto:
inter69 ha scritto:
cocoloco ha scritto:
inter69 ha scritto:
cocoloco ha scritto:
inter69 ha scritto:

Vorrei vedere se esiste davvero un padrone di casa che registra tutti i giorni le varie accompagnanti dei clienti della propria casa particular, se questi ne cambiano una al giorno... Sarebbe come dichiarare apertamente di gestire un prostibulo, e questo vale anche all'Avana oltre che nelle varie province. Possono farsi dare il carnet all'ingresso alla sera e restituirlo alla mattina presto quando se ne vanno, altri modi non credo esistano. A meno che uno non sia masochista e voglia attirarsi addosso spiacevoli attenzioni... i casi di
"imboscate" notturne sono molto sporadici e sempre su imbeccate di vicini o
concorrenti
o per il verificarsi di ripetute situazioni "oltre i limiti".


Si, vicini e concorrenti possono imbeccare... anche per questo le imboscate notturne non sono per niente rare


Mi riferivo alla capitale, fuori non posso dire più di tanto... All'Avana per farsi
togliere una licenza, o peggio espropriare un alquiler, uno deve essere o molto sprovveduto o molto stupido.


Mhaa... ho la sensazione che la fai troppo facile Rolling Eyes

Una domanda cosí... tu searesti sempre e sicuramente in grado di riconoscere due sorelle molto somiglianti vedendo una foto 3x2cm?


Ah riguardo alla domanda invece... se le avessi viste solo in foto, e non dal vero, potrei anche confonderle, ma il dubbio nel caso specifico non esisterebbe essendo presenti in carne ed ossa. E posso garantirti, per conoscenza diretta, che ci sono padroni di casa che sanno riconoscere anche un carnet falso a furia di averne per le mani.


Non mi riferivo a un carnet falso... bensi ad un'accompagnatrice in carne ed ossa munita del carnet della sorella che gli somiglia molto


OK però visto che facevi riferimento a foto 3 x 2 cm. ho inteso la domanda come rivolta ad un eventuale padrone di casa... se questi registrasse una persona come fosse la "gemella" di cui sta usando il regolare carnet senza che nè lui, nè il proprio affittuario se ne accorgano cosa può succedergli...???


Di tutto di piú Twisted Evil ... si va da una multa $alati$$ima fino alla perdita della casa se la "gemella" registrata é minorenne e sotto torchio canta male

Essí, puó sembar strano... ma secondo i criteri dell'inmigración il dueño di una renta DEVE poter riconoscere las muchachitas ed é responsabile di quelle che lascia entrare

Farla facile é parlare con lezzerezza o senza sapere Rolling Eyes


Visto che insisti con questa cosa della leggerezza e del farla facile senza sapere... quanto tempo ci passi all'Avana per pontificare tanto ?


Amico io non pontifico, spiego leggi e normative a chi le ignora!

PontiFICAre facili soluzioni per chi deve gestire attualmente una renta é una cosa che lascio ai faciloni ed agli ignoranti


Fino a prova contraria non penso che a Las Tunas abbiate l'esclusiva delle leggi promulgate sul territorio nazionale... per cui tu puoi parlare di situazioni locali che puoi conoscere, ma di fronte a situazioni simili, ad altre latitudini, i provvedimenti non coincidono automaticamente. Poi se ci si vuole iventare situazioni limite più uniche che rare pur di aver ragione a tutti i costi.... a me non interessa minimamente questo tipo di confronti, mi tengo le mie esperienze e conoscenze tutte dirette e vissute all'Avana.
Inizio Pagina
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
cocoloco



Registrato: 30/09/06 03:26
Messaggi: 86140

MessaggioInviato: Sab 3 Feb 2018 - 17:43     Oggetto: Rispondi citando

inter69 ha scritto:
mi tengo le mie esperienze e conoscenze tutte dirette e vissute all'Avana.


OK
_________________
IL PIACERE DI INFORMARE, DI INFORMARSI, DI CONDIVIDERE
CUBAFACILE.COM
Inizio Pagina
Profilo Invia messaggio privato MSN
inter69



Registrato: 13/07/11 14:45
Messaggi: 322
Residenza: PIACENZA

MessaggioInviato: Sab 3 Feb 2018 - 18:00     Oggetto: Rispondi citando

cocoloco ha scritto:
inter69 ha scritto:
mi tengo le mie esperienze e conoscenze tutte dirette e vissute all'Avana.


OK


Ricambio i saluti, sapientone palestinese
Inizio Pagina
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Uraganosullozucchero



Registrato: 15/06/17 19:51
Messaggi: 17

MessaggioInviato: Sab 3 Feb 2018 - 20:14     Oggetto: Rispondi citando

inter69 ha scritto:
cocoloco ha scritto:
inter69 ha scritto:
mi tengo le mie esperienze e conoscenze tutte dirette e vissute all'Avana.


OK


Ricambio i saluti, sapientone palestinese


e da quando è diventato un dispregiativo?
ero abituato al massimo all' "ebreo"...in ambienti poco simpatici...ma questa mi mancava
_________________
Si può essere innamorati di diverse persone per volta, e di tutte con lo stesso dolore, senza tradirne nessuna, il cuore ha più stanze di un bordello (G.G.Marquez)
Inizio Pagina
Profilo Invia messaggio privato
pupas



Registrato: 25/08/09 12:03
Messaggi: 3461
Residenza: Modenèsen :-)

MessaggioInviato: Sab 3 Feb 2018 - 20:24     Oggetto: Rispondi citando

Uraganosullozucchero ha scritto:
inter69 ha scritto:
cocoloco ha scritto:

OK


Ricambio i saluti, sapientone palestinese


e da quando è diventato un dispregiativo?
ero abituato al massimo all' "ebreo"...in ambienti poco simpatici...ma questa mi mancava


ahahah
_________________
L'erezione è un complimento sincero.
Inizio Pagina
Profilo Invia messaggio privato
cocoloco



Registrato: 30/09/06 03:26
Messaggi: 86140

MessaggioInviato: Sab 3 Feb 2018 - 21:10     Oggetto: Rispondi citando

inter69 ha scritto:
cocoloco ha scritto:
inter69 ha scritto:
mi tengo le mie esperienze e conoscenze tutte dirette e vissute all'Avana.


OK


Ricambio i saluti, sapientone palestinese


Palestinese, o meglio palestino, lo considero un complimento... ed anche sapientone se comparato a ignorantone Razz
_________________
IL PIACERE DI INFORMARE, DI INFORMARSI, DI CONDIVIDERE
CUBAFACILE.COM
Inizio Pagina
Profilo Invia messaggio privato MSN
cocoloco



Registrato: 30/09/06 03:26
Messaggi: 86140

MessaggioInviato: Sab 3 Feb 2018 - 21:10     Oggetto: Rispondi citando

Uraganosullozucchero ha scritto:
inter69 ha scritto:
cocoloco ha scritto:
inter69 ha scritto:
mi tengo le mie esperienze e conoscenze tutte dirette e vissute all'Avana.


OK


Ricambio i saluti, sapientone palestinese


e da quando è diventato un dispregiativo?
ero abituato al massimo all' "ebreo"...in ambienti poco simpatici...ma questa mi mancava


OK
_________________
IL PIACERE DI INFORMARE, DI INFORMARSI, DI CONDIVIDERE
CUBAFACILE.COM
Inizio Pagina
Profilo Invia messaggio privato MSN
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Cubafacile - Il Forum di Cuba e della sua gente -> Tematiche generali Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi