Cubafacile -  Il Forum di Cuba e della sua gente
Facebook
Twitter
Gplus
RSS

IL LUOGO DOVE SI PARLA DI CUBA E LA SUA GENTE
 

Vivere a Cuba: Comprare Casa, Investire e Lavorare – Guida 2017



 
Nuovo argomento   Rispondi    Cubafacile - Il Forum di Cuba e della sua gente -> Tematiche generali
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
cocoloco



Registrato: 30/09/06 03:26
Messaggi: 86140

MessaggioInviato: Ven 29 Set 2017 - 14:19     Oggetto: Vivere a Cuba: Comprare Casa, Investire e Lavorare – Guida 2017 Rispondi citando

Vivere a Cuba: Comprare Casa, Investire e Lavorare – Guida 2017
Di Davide Marciano


L’opportunità della nuova abitazione

Nei quartieri suddetti, Miramar e Siboney sono ripartite le costruzioni, con la solita eccezione che permette agli stranieri di acquistare un immobile senza alcun tipo di problema.



Si tratta di possibilità sicuramente allettanti, in quanto si tratta di appartamenti in condomini molto nuovi e costruiti con buoni standard qualitativi, che garantiscono inoltre spazi comuni come piscina, sauna e palestra e che hanno anche la vigilanza all’ingresso, che in un paese dal tasso di criminalità comunque importante è sempre un plus di cui tenere sicuramente conto.

I prezzi, anche in questo caso, partono dai 120.000–150.000 euro, da corrispondere in genere in Peso Convertibile.

Va anche considerato il fatto che i due quartieri in questione non sono sicuramente parte di quel sogno caraibico che vi ha probabilmente fatto innamorare: si tratta di quartieri molto urbani, dove si respira poco lo spirito cubano e dove si conduce una vita molto simile a quella che si svolgerebbe in una località del sud della Spagna.

Di cubano, per intenderci, c’è davvero poco.

I coniugi di cittadini cubani hanno un’alternativa che poi non differisce molto da quella del prestanome, di cui parleremo più avanti.

Si può ovviamente intestare la casa al proprio marito o alla propria moglie, situazione che, lo diciamo senza pregiudizi ma consci delle esperienze che nostri connazionali hanno dovuto affrontare a Cuba, non è affatto ottimale.



La casa infatti sarà intestata in via esclusiva al vostro coniuge, con il risultato e il rischio che, nel caso di divorzio, rimarrà di sua esclusiva proprietà. Non una situazione in cui vorremmo ritrovarci, soprattutto se l’amore finisce.

L’unico vantaggio effettivo legale per chi è coniuge di cubani è sicuramente la possibilità di poter avere a disposizione un permesso di residenza permanente, che permette tra le altre cose anche di lavorare e che è dunque appiglio legale solido per chi vuole rimanere nel paese per lunghi periodi.

L’ipotesi del prestanome

L’ultima possibilità che rimane in capo a chi vuole acquistare un immobile a Cuba è quella di affidarsi ad un prestanome.

Si tratta di un’ipotesi che però dovrebbe essere considerata soltanto nel caso in cui conosciate a fondo la persona, magari un amico da decenni, una persona della quale vi fidate completamente e alla quale mettereste in mano almeno 150.000 euro senza alcun tipo di preoccupazione.

A Cuba bazzicano, soprattutto in prossimità delle grandi agenzie immobiliari, moltissimi loschi affaristi che, presentandosi come prestanome, hanno derubato di somme anche sostanziali ignari turisti con la voglia di vivere sull’isola.Comprare casa a CubaL’ipotesi è particolarmente rischiosa anche dato il fatto che non sarebbero validi accordi in senso contrario.

Proviamo a spiegarci: nel caso in cui fosse presente una scrittura privata che stabilisce tra le parti “l’accordo” di prestanome, questa non potrebbe essere fatta valere davanti ad un tribunale cubano, in quanto contraria alla legge.

Impossibile intestare a società straniere e/o persone giuridiche rappresentate da stranieri

Almeno per il momento permane per le società straniere il divieto di acquistare immobili, se non nei quartieri sopracitati.

Non può essere dunque una possibilità percorribile quella di aprire una società al solo scopo di acquistare un immobile, a prescindere dal fatto che sia di diritto cubano o meno.



Ma ci sono vantaggi nel vivere a Cuba?

Nonostante la situazione economica del Paese sia tutto fuorché solida, sono sicuramente presenti dei vantaggi enormi, che vanno tra le altre cose valutati alla luce della possibile normalizzazione dei rapporti tra Cuba e il suo ingombrante vicino, ovvero gli Stati Uniti d’America.

A Cuba sanità e istruzione sono gratis e il paese continua a produrre laureati di livello, soprattutto in campo medico.

L’isola gode di un clima mite durante tutto l’anno, offre una dieta particolarmente salutare ed è, tra le altre cose, un luogo dove la felicità sembra essere davvero di casa.

Anche per i figli degli stranieri è possibile accedere a quanto offerto dallo stato sociale cubano, scuole e università incluse, motivo per il quale dovreste comunque rimuovere dalle spese che pensate di dover affrontare i costi per l’istruzione, che in altri luoghi dell’America caraibica e latina sono piuttosto alti.



Con la normalizzazione dei rapporti con gli USA e il nuovo corso intrapreso, anche se lentamente, sotto la guida di Raul Castro, il paese sembra essere finalmente pronto a fare quel salto che gli era stato impedito per politiche che, ferme agli anni ’60, hanno smesso di avere efficacia dopo la fine della guerra fredda e dopo l’interruzione del sostegno dell’Unione Sovietica.

Cuba non è per tutti, ma potrebbe comunque essere il luogo dove continuare una vita calma, pacifica, allegra e piena, un paese dove di fronte ad un investimento immobiliare dal prezzo comunque contenuto (150.000 euro non sono questa gran somma in Italia) si può cambiare radicalmente la propria vita.

Criminalità a Cuba: cosa c’è da sapere

Il Paese è abbastanza tranquillo, dati alla mano e confrontato con quelli che sono gli altri paesi della zona.

Questo però non vuol dire che si tratti necessariamente di un paradiso, dove andarsene in giro con un paio di stipendi cubani nel portafogli.



Si tratta comunque di un paese dove la povertà continua a produrre interi quartieri a rischio, sia per i turisti che per i residenti.

Sempre meglio tenere conto della situazione descritta in questa guida e scegliere un barrio (così si chiamano i quartieri in spagnolo cubano) che sia adeguato alla sicurezza nostra e della nostra famiglia.

Fare impresa è ancora molto difficile

Nonostante le recenti aperture, Cuba è ancora molto indietro per quanto riguarda la libertà economica e di fare impresa.

Se pensate di recarvi nel paese e cominciare praticamente da subito a fare impresa, dovreste pensarci forse due volte e farvi consigliare o dall’Ambasciata Italiana de l’Avana, oppure consultare qualche imprenditore che già opera nel paese.



Anche l’import-export è ridotto al lumicino, complice una moneta locale fortemente svalutata e lo scarsissimo accesso che la popolazione media ha ai beni importati, notoriamente più cari.

Anche lavorare nel settore del turismo, da stranieri, non è facile ed è attività comunque sottoposta ad una miriade di controlli, che potrebbero farvi passare davvero la voglia.

Armatevi di pazienza, si fa alla cubana

L’allegra spensieratezza che vi ha fatto innamorare di Cuba è presente a tutti i livelli, anche quelli dove forse un pizzico di “serietà” non farebbe poi male.

Armatevi di pazienza, perché tutto a Cuba va a ritmo suo, che non è esattamente quello della Svizzera.



Vedere prima di comprare

È il caso comunque di recarvi nel Paese almeno un paio di volte e per periodi medio/lunghi prima di poter pensare di trasferirvi e prima, soprattutto, di poter anche soltanto pensare di trasferirvi.

Le agenzie immobiliari che operano su internet vi spingeranno per chiudere accordi preliminari senza vedere l’immobile, ipotesi che è ovviamente da scartare, in un paese dove le truffe immobiliari non sono comuni, ma sono comunque possibili.

Come prendere la residenza a Cuba: documenti

Vediamo ora nel dettaglio come trasferirsi a Cuba. Se avete intenzione di prendere una residenza temporanea, questa si può ottenere soltanto per motivazioni lavorative. Tale documento offre l’opportunità di di vivere a Cuba per un anno prorogabile.

Servono dunque il contratto di lavoro, un passaporto aggiornato e valido, tre fotografie e la lettera del vostro datore di lavoro o di un suo rappresentante.

Se volete ottenere invece la residenza permanente, sappiate che potete ottenerla soltanto contraendo matrimonio con un cittadino cubano oppure se avete un figlio legittimo cittadino cubano.

In questo caso dovrete presentare un certificato di nascita legalizzato presso la prefettura, il certificato casellario giudiziario legalizzato presso la procura, la fotocopia del passaporto e della carta di identità del coniuge/figlio e il certificato di matrimonio/nascita del cittadino che vi lega a Cuba, le informazioni finanziarie ed un certificato medico e una lettera dell’ufficio immigrazione mirato a giustificare la vostra richiesta di residenza.

Tale discorso vale anche se volete vivere a Cuba da pensionato.



Conclusioni

Vivere ed investire a Cuba può essere una soluzione interessante e che può portarci qualche gratificazione in più rispetto all’Italia, soprattutto se amiamo gli ambienti colorati e caldi come Cuba.

Tuttavia avete visto che l’iter che porta alla possibilità di diventare cittadini non è dei più semplici, soprattutto se si è pensionati e non si hanno moglie o figli qui.

Se volete comprare casa a Cuba e cambiare vita, come sempre vi consigliamo di organizzarvi con estrema cura e non asciare nulla al caso, in modo da poter vivere in maniera positiva ed istruttiva questa esperienza, senza incontrare brutte esperienze!
_________________
IL PIACERE DI INFORMARE, DI INFORMARSI, DI CONDIVIDERE
CUBAFACILE.COM
Inizio Pagina
Profilo Invia messaggio privato MSN
cocoloco



Registrato: 30/09/06 03:26
Messaggi: 86140

MessaggioInviato: Ven 29 Set 2017 - 14:34     Oggetto: Rispondi citando

avete visto che l’iter che porta alla possibilità di diventare cittadini non è dei più semplici, soprattutto se si è pensionati e non si hanno moglie o figli qui.

si fa confusione tra "cittadini" titolari di cittadinanza (passaporto) e residenti permanenti e si dice che "l'iter per diventarlo non è dei più semplici"

Sarebbe piú correto dire che "se non si hanno moglie o figli qui" é praticamente impossibile ottenere la RP ed ancor meno la cittadinanza
_________________
IL PIACERE DI INFORMARE, DI INFORMARSI, DI CONDIVIDERE
CUBAFACILE.COM
Inizio Pagina
Profilo Invia messaggio privato MSN
cocoloco



Registrato: 30/09/06 03:26
Messaggi: 86140

MessaggioInviato: Ven 29 Set 2017 - 14:39     Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
I coniugi di cittadini cubani hanno un’alternativa che poi non differisce molto da quella del prestanome, di cui parleremo più avanti.

Si può ovviamente intestare la casa al proprio marito o alla propria moglie, situazione che, lo diciamo senza pregiudizi ma consci delle esperienze che nostri connazionali hanno dovuto affrontare a Cuba, non è affatto ottimale.

La casa infatti sarà intestata in via esclusiva al vostro coniuge, con il risultato e il rischio che, nel caso di divorzio, rimarrà di sua esclusiva proprietà. Non una situazione in cui vorremmo ritrovarci, soprattutto se l’amore finisce.

L’unico vantaggio effettivo legale per chi è coniuge di cubani è sicuramente la possibilità di poter avere a disposizione un permesso di residenza permanente, che permette tra le altre cose anche di lavorare e che è dunque appiglio legale solido per chi vuole rimanere nel paese per lunghi periodi.


"tra le altre cose che permette la residenza permanente" non c'é anche quella di potersi intestare la casa?!? Cool Rolling Eyes
_________________
IL PIACERE DI INFORMARE, DI INFORMARSI, DI CONDIVIDERE
CUBAFACILE.COM
Inizio Pagina
Profilo Invia messaggio privato MSN
Alex



Registrato: 25/05/11 23:18
Messaggi: 588
Residenza: a mezzogiorno del mondo(vicino Max)

MessaggioInviato: Ven 29 Set 2017 - 15:15     Oggetto: Rispondi citando

cocoloco ha scritto:
Citazione:
I coniugi di cittadini cubani hanno un’alternativa che poi non differisce molto da quella del prestanome, di cui parleremo più avanti.

Si può ovviamente intestare la casa al proprio marito o alla propria moglie, situazione che, lo diciamo senza pregiudizi ma consci delle esperienze che nostri connazionali hanno dovuto affrontare a Cuba, non è affatto ottimale.

La casa infatti sarà intestata in via esclusiva al vostro coniuge, con il risultato e il rischio che, nel caso di divorzio, rimarrà di sua esclusiva proprietà. Non una situazione in cui vorremmo ritrovarci, soprattutto se l’amore finisce.

L’unico vantaggio effettivo legale per chi è coniuge di cubani è sicuramente la possibilità di poter avere a disposizione un permesso di residenza permanente, che permette tra le altre cose anche di lavorare e che è dunque appiglio legale solido per chi vuole rimanere nel paese per lunghi periodi.


"tra le altre cose che permette la residenza permanente" non c'é anche quella di potersi intestare la casa?!? Cool Rolling Eyes


a parte l'italiano confuso "dell'unico vantaggio effettivo legale" che non è così scontato poi giustamente omette la possibilita di acquistare casa e carro...
_________________
bye....Alex
Inizio Pagina
Profilo Invia messaggio privato
Alex



Registrato: 25/05/11 23:18
Messaggi: 588
Residenza: a mezzogiorno del mondo(vicino Max)

MessaggioInviato: Ven 29 Set 2017 - 15:21     Oggetto: Re: Vivere a Cuba: Comprare Casa, Investire e Lavorare – Guida 2017 Rispondi citando

cocoloco ha scritto:
Vivere a Cuba: Comprare Casa, Investire e Lavorare – Guida 2017
Di Davide Marciano


Ma ci sono vantaggi nel vivere a Cuba?

Nonostante la situazione economica del Paese sia tutto fuorché solida, sono sicuramente presenti dei vantaggi enormi, che vanno tra le altre cose valutati alla luce della possibile normalizzazione dei rapporti tra Cuba e il suo ingombrante vicino, ovvero gli Stati Uniti d’America.

A Cuba sanità e istruzione sono gratis e il paese continua a produrre laureati di livello, soprattutto in campo medico.

L’isola gode di un clima mite durante tutto l’anno, offre una dieta particolarmente salutare ed è, tra le altre cose, un luogo dove la felicità sembra essere davvero di casa.

Anche per i figli degli stranieri è possibile accedere a quanto offerto dallo stato sociale cubano, scuole e università incluse, motivo per il quale dovreste comunque rimuovere dalle spese che pensate di dover affrontare i costi per l’istruzione, che in altri luoghi dell’America caraibica e latina sono piuttosto alti.



Con la normalizzazione dei rapporti con gli USA e il nuovo corso intrapreso, anche se lentamente, sotto la guida di Raul Castro, il paese sembra essere finalmente pronto a fare quel salto che gli era stato impedito per politiche che, ferme agli anni ’60, hanno smesso di avere efficacia dopo la fine della guerra fredda e dopo l’interruzione del sostegno dell’Unione Sovietica.

Cuba non è per tutti, ma potrebbe comunque essere il luogo dove continuare una vita calma, pacifica, allegra e piena, un paese dove di fronte ad un investimento immobiliare dal prezzo comunque contenuto (150.000 euro non sono questa gran somma in Italia) si può cambiare radicalmente la propria vita.

Criminalità a Cuba: cosa c’è da sapere

Il Paese è abbastanza tranquillo, dati alla mano e confrontato con quelli che sono gli altri paesi della zona.

Questo però non vuol dire che si tratti necessariamente di un paradiso, dove andarsene in giro con un paio di stipendi cubani nel portafogli.



Si tratta comunque di un paese dove la povertà continua a produrre interi quartieri a rischio, sia per i turisti che per i residenti.

Sempre meglio tenere conto della situazione descritta in questa guida e scegliere un barrio (così si chiamano i quartieri in spagnolo cubano) che sia adeguato alla sicurezza nostra e della nostra famiglia.

!


a me fa veramente ridere questo passaggio sui vantaggi enormi!!!!
situazione non solida?? siamo alla bancarotta normalizzazione rapporti ? questo è tutto da dimostrare, sono decenni che sono alti e bassi
sanità sarà pure gratis ma sfiderei qualsiasi persona a farsi curare o operare in un ospedale NON per stranieri...per non parlare non clima mite , il mediterraneo è mite quello è un clima caraibico e ultimamente sempre più torrido
si un bel salto nel vuoto sta facendo il paese e soprattutto uno che decide di viverci senza aver ben presente la situazione
il paese è relativamente tranquillo ti ci porto io a fare un giro a chicharrones ...per fortuna poi ammette che ci sono barrio poco sicuri


Secondo me questo ha visto Cuba dalle cartoline o qualche rivista alla novella2000 Twisted Evil

baci e abbracci
_________________
bye....Alex
Inizio Pagina
Profilo Invia messaggio privato
cocoloco



Registrato: 30/09/06 03:26
Messaggi: 86140

MessaggioInviato: Ven 29 Set 2017 - 15:48     Oggetto: Re: Vivere a Cuba: Comprare Casa, Investire e Lavorare – Guida 2017 Rispondi citando

Alex ha scritto:
cocoloco ha scritto:
Vivere a Cuba: Comprare Casa, Investire e Lavorare – Guida 2017
Di Davide Marciano


Ma ci sono vantaggi nel vivere a Cuba?

Nonostante la situazione economica del Paese sia tutto fuorché solida, sono sicuramente presenti dei vantaggi enormi, che vanno tra le altre cose valutati alla luce della possibile normalizzazione dei rapporti tra Cuba e il suo ingombrante vicino, ovvero gli Stati Uniti d’America.

A Cuba sanità e istruzione sono gratis e il paese continua a produrre laureati di livello, soprattutto in campo medico.

L’isola gode di un clima mite durante tutto l’anno, offre una dieta particolarmente salutare ed è, tra le altre cose, un luogo dove la felicità sembra essere davvero di casa.

Anche per i figli degli stranieri è possibile accedere a quanto offerto dallo stato sociale cubano, scuole e università incluse, motivo per il quale dovreste comunque rimuovere dalle spese che pensate di dover affrontare i costi per l’istruzione, che in altri luoghi dell’America caraibica e latina sono piuttosto alti.



Con la normalizzazione dei rapporti con gli USA e il nuovo corso intrapreso, anche se lentamente, sotto la guida di Raul Castro, il paese sembra essere finalmente pronto a fare quel salto che gli era stato impedito per politiche che, ferme agli anni ’60, hanno smesso di avere efficacia dopo la fine della guerra fredda e dopo l’interruzione del sostegno dell’Unione Sovietica.

Cuba non è per tutti, ma potrebbe comunque essere il luogo dove continuare una vita calma, pacifica, allegra e piena, un paese dove di fronte ad un investimento immobiliare dal prezzo comunque contenuto (150.000 euro non sono questa gran somma in Italia) si può cambiare radicalmente la propria vita.

Criminalità a Cuba: cosa c’è da sapere

Il Paese è abbastanza tranquillo, dati alla mano e confrontato con quelli che sono gli altri paesi della zona.

Questo però non vuol dire che si tratti necessariamente di un paradiso, dove andarsene in giro con un paio di stipendi cubani nel portafogli.



Si tratta comunque di un paese dove la povertà continua a produrre interi quartieri a rischio, sia per i turisti che per i residenti.

Sempre meglio tenere conto della situazione descritta in questa guida e scegliere un barrio (così si chiamano i quartieri in spagnolo cubano) che sia adeguato alla sicurezza nostra e della nostra famiglia.

!


a me fa veramente ridere questo passaggio sui vantaggi enormi!!!!
situazione non solida?? siamo alla bancarotta normalizzazione rapporti ? questo è tutto da dimostrare, sono decenni che sono alti e bassi
sanità sarà pure gratis ma sfiderei qualsiasi persona a farsi curare o operare in un ospedale NON per stranieri...per non parlare non clima mite , il mediterraneo è mite quello è un clima caraibico e ultimamente sempre più torrido
si un bel salto nel vuoto sta facendo il paese e soprattutto uno che decide di viverci senza aver ben presente la situazione
il paese è relativamente tranquillo ti ci porto io a fare un giro a chicharrones ...per fortuna poi ammette che ci sono barrio poco sicuri


Secondo me questo ha visto Cuba dalle cartoline o qualche rivista alla novella2000 Twisted Evil

baci e abbracci


Per quanto riguarda la relativa tranquillità non mi trovi molto d'accordo.

L'autore dice: "Il Paese è abbastanza tranquillo, dati alla mano e confrontato con quelli che sono gli altri paesi della zona". sono d'accordo ed aggiungo che non solo confrontato con altri paesi della zona
Poi chicharrones o altri barrios simili sono uno scherzo rispetto ad alcuni quartieri di Napoli o Lione Twisted Evil
_________________
IL PIACERE DI INFORMARE, DI INFORMARSI, DI CONDIVIDERE
CUBAFACILE.COM
Inizio Pagina
Profilo Invia messaggio privato MSN
Alex



Registrato: 25/05/11 23:18
Messaggi: 588
Residenza: a mezzogiorno del mondo(vicino Max)

MessaggioInviato: Ven 29 Set 2017 - 16:25     Oggetto: Re: Vivere a Cuba: Comprare Casa, Investire e Lavorare – Guida 2017 Rispondi citando

cocoloco ha scritto:
Alex ha scritto:
cocoloco ha scritto:
Vivere a Cuba: Comprare Casa, Investire e Lavorare – Guida 2017
Di Davide Marciano


Ma ci sono vantaggi nel vivere a Cuba?

Nonostante la situazione economica del Paese sia tutto fuorché solida, sono sicuramente presenti dei vantaggi enormi, che vanno tra le altre cose valutati alla luce della possibile normalizzazione dei rapporti tra Cuba e il suo ingombrante vicino, ovvero gli Stati Uniti d’America.

A Cuba sanità e istruzione sono gratis e il paese continua a produrre laureati di livello, soprattutto in campo medico.

L’isola gode di un clima mite durante tutto l’anno, offre una dieta particolarmente salutare ed è, tra le altre cose, un luogo dove la felicità sembra essere davvero di casa.

Anche per i figli degli stranieri è possibile accedere a quanto offerto dallo stato sociale cubano, scuole e università incluse, motivo per il quale dovreste comunque rimuovere dalle spese che pensate di dover affrontare i costi per l’istruzione, che in altri luoghi dell’America caraibica e latina sono piuttosto alti.



Con la normalizzazione dei rapporti con gli USA e il nuovo corso intrapreso, anche se lentamente, sotto la guida di Raul Castro, il paese sembra essere finalmente pronto a fare quel salto che gli era stato impedito per politiche che, ferme agli anni ’60, hanno smesso di avere efficacia dopo la fine della guerra fredda e dopo l’interruzione del sostegno dell’Unione Sovietica.

Cuba non è per tutti, ma potrebbe comunque essere il luogo dove continuare una vita calma, pacifica, allegra e piena, un paese dove di fronte ad un investimento immobiliare dal prezzo comunque contenuto (150.000 euro non sono questa gran somma in Italia) si può cambiare radicalmente la propria vita.

Criminalità a Cuba: cosa c’è da sapere

Il Paese è abbastanza tranquillo, dati alla mano e confrontato con quelli che sono gli altri paesi della zona.

Questo però non vuol dire che si tratti necessariamente di un paradiso, dove andarsene in giro con un paio di stipendi cubani nel portafogli.



Si tratta comunque di un paese dove la povertà continua a produrre interi quartieri a rischio, sia per i turisti che per i residenti.

Sempre meglio tenere conto della situazione descritta in questa guida e scegliere un barrio (così si chiamano i quartieri in spagnolo cubano) che sia adeguato alla sicurezza nostra e della nostra famiglia.

!


a me fa veramente ridere questo passaggio sui vantaggi enormi!!!!
situazione non solida?? siamo alla bancarotta normalizzazione rapporti ? questo è tutto da dimostrare, sono decenni che sono alti e bassi
sanità sarà pure gratis ma sfiderei qualsiasi persona a farsi curare o operare in un ospedale NON per stranieri...per non parlare non clima mite , il mediterraneo è mite quello è un clima caraibico e ultimamente sempre più torrido
si un bel salto nel vuoto sta facendo il paese e soprattutto uno che decide di viverci senza aver ben presente la situazione
il paese è relativamente tranquillo ti ci porto io a fare un giro a chicharrones ...per fortuna poi ammette che ci sono barrio poco sicuri


Secondo me questo ha visto Cuba dalle cartoline o qualche rivista alla novella2000 Twisted Evil

baci e abbracci


Per quanto riguarda la relativa tranquillità non mi trovi molto d'accordo.

L'autore dice: "Il Paese è abbastanza tranquillo, dati alla mano e confrontato con quelli che sono gli altri paesi della zona". sono d'accordo ed aggiungo che non solo confrontato con altri paesi della zona
Poi chicharrones o altri barrios simili sono uno scherzo rispetto ad alcuni quartieri di Napoli o Lione Twisted Evil


caro Coco su quali statistiche basi le tue considerazioni ? i dati rilasciati dalle autorità Cubane sono davvero affidabili? altrimenti ci si deve basare sulle proprie esperienze personali e a me non è mai capitato di essere assaltato da 3 mandingo con coltello alla gola nella bellissima Napoli dove peraltro sono originario ed ho parte della parentela
_________________
bye....Alex
Inizio Pagina
Profilo Invia messaggio privato
cocoloco



Registrato: 30/09/06 03:26
Messaggi: 86140

MessaggioInviato: Ven 29 Set 2017 - 18:00     Oggetto: Re: Vivere a Cuba: Comprare Casa, Investire e Lavorare – Guida 2017 Rispondi citando

Alex ha scritto:
cocoloco ha scritto:

Per quanto riguarda la relativa tranquillità non mi trovi molto d'accordo.

L'autore dice: "Il Paese è abbastanza tranquillo, dati alla mano e confrontato con quelli che sono gli altri paesi della zona". sono d'accordo ed aggiungo che non solo confrontato con altri paesi della zona
Poi chicharrones o altri barrios simili sono uno scherzo rispetto ad alcuni quartieri di Napoli o Lione Twisted Evil


caro Coco su quali statistiche basi le tue considerazioni ? i dati rilasciati dalle autorità Cubane sono davvero affidabili? altrimenti ci si deve basare sulle proprie esperienze personali e a me non è mai capitato di essere assaltato da 3 mandingo con coltello alla gola nella bellissima Napoli dove peraltro sono originario ed ho parte della parentela


Direi che piú che su statistiche, pur sempre importanti, ufficiali o meno, ci si puó basare sulle proprie esperienze dirette o indirette... ma non é certo perché tu sei stato assaltato all'Avana che Cuba diventa il posto piú pericoloso del mondo
Dall'assalto dei 3 mandingo armati di coltello ne sei uscito vivo, fosse successo a Caracas, Belém,... o altri posti notamente piú pericolosi di Cuba forse ci avresti lasciato le penne

Ribadisco, Cuba é un paese abbastanza tranquillo
_________________
IL PIACERE DI INFORMARE, DI INFORMARSI, DI CONDIVIDERE
CUBAFACILE.COM
Inizio Pagina
Profilo Invia messaggio privato MSN
fabiocuba



Registrato: 23/06/12 17:45
Messaggi: 1239
Residenza: napoli

MessaggioInviato: Ven 29 Set 2017 - 18:24     Oggetto: Re: Vivere a Cuba: Comprare Casa, Investire e Lavorare – Guida 2017 Rispondi citando

cocoloco ha scritto:
Vivere a Cuba: Comprare Casa, Investire e Lavorare – Guida 2017
Di Davide Marciano

L’ipotesi del prestanome

L’ultima possibilità che rimane in capo a chi vuole acquistare un immobile a Cuba è quella di affidarsi ad un prestanome.

Si tratta di un’ipotesi che però dovrebbe essere considerata soltanto nel caso in cui conosciate a fondo la persona, magari un amico da decenni, una persona della quale vi fidate completamente e alla quale mettereste in mano almeno 150.000 euro senza alcun tipo di preoccupazione.
!


Con 150000 di case attraverso il prestanome ne compri 8-10, altrimenti non si spiegherebbe il perche rischiare 150000 con il prestanome se poi con gli stessi soldi potresti da turista comprarla tu stesso. Rolling Eyes Very Happy
Inizio Pagina
Profilo Invia messaggio privato AIM Yahoo MSN
fabiocuba



Registrato: 23/06/12 17:45
Messaggi: 1239
Residenza: napoli

MessaggioInviato: Ven 29 Set 2017 - 18:26     Oggetto: Re: Vivere a Cuba: Comprare Casa, Investire e Lavorare – Guida 2017 Rispondi citando

cocoloco ha scritto:
Alex ha scritto:
cocoloco ha scritto:

Per quanto riguarda la relativa tranquillità non mi trovi molto d'accordo.

L'autore dice: "Il Paese è abbastanza tranquillo, dati alla mano e confrontato con quelli che sono gli altri paesi della zona". sono d'accordo ed aggiungo che non solo confrontato con altri paesi della zona
Poi chicharrones o altri barrios simili sono uno scherzo rispetto ad alcuni quartieri di Napoli o Lione Twisted Evil


caro Coco su quali statistiche basi le tue considerazioni ? i dati rilasciati dalle autorità Cubane sono davvero affidabili? altrimenti ci si deve basare sulle proprie esperienze personali e a me non è mai capitato di essere assaltato da 3 mandingo con coltello alla gola nella bellissima Napoli dove peraltro sono originario ed ho parte della parentela


Direi che piú che su statistiche, pur sempre importanti, ufficiali o meno, ci si puó basare sulle proprie esperienze dirette o indirette... ma non é certo perché tu sei stato assaltato all'Avana che Cuba diventa il posto piú pericoloso del mondo
Dall'assalto dei 3 mandingo armati di coltello ne sei uscito vivo, fosse successo a Caracas, Belém,... o altri posti notamente piú pericolosi di Cuba forse ci avresti lasciato le penne

Ribadisco, Cuba é un paese abbastanza tranquillo


Perfino gabrielone ammette l evidenza su questo punto Very Happy
Inizio Pagina
Profilo Invia messaggio privato AIM Yahoo MSN
cocoloco



Registrato: 30/09/06 03:26
Messaggi: 86140

MessaggioInviato: Ven 29 Set 2017 - 19:57     Oggetto: Re: Vivere a Cuba: Comprare Casa, Investire e Lavorare – Guida 2017 Rispondi citando

fabiocuba ha scritto:
cocoloco ha scritto:
Vivere a Cuba: Comprare Casa, Investire e Lavorare – Guida 2017
Di Davide Marciano

L’ipotesi del prestanome

L’ultima possibilità che rimane in capo a chi vuole acquistare un immobile a Cuba è quella di affidarsi ad un prestanome.

Si tratta di un’ipotesi che però dovrebbe essere considerata soltanto nel caso in cui conosciate a fondo la persona, magari un amico da decenni, una persona della quale vi fidate completamente e alla quale mettereste in mano almeno 150.000 euro senza alcun tipo di preoccupazione.
!


Con 150000 di case attraverso il prestanome ne compri 8-10, altrimenti non si spiegherebbe il perche rischiare 150000 con il prestanome se poi con gli stessi soldi potresti da turista comprarla tu stesso. Rolling Eyes Very Happy


eggià OK
_________________
IL PIACERE DI INFORMARE, DI INFORMARSI, DI CONDIVIDERE
CUBAFACILE.COM
Inizio Pagina
Profilo Invia messaggio privato MSN
cocoloco



Registrato: 30/09/06 03:26
Messaggi: 86140

MessaggioInviato: Ven 29 Set 2017 - 19:58     Oggetto: Re: Vivere a Cuba: Comprare Casa, Investire e Lavorare – Guida 2017 Rispondi citando

fabiocuba ha scritto:
cocoloco ha scritto:
Alex ha scritto:
cocoloco ha scritto:

Per quanto riguarda la relativa tranquillità non mi trovi molto d'accordo.

L'autore dice: "Il Paese è abbastanza tranquillo, dati alla mano e confrontato con quelli che sono gli altri paesi della zona". sono d'accordo ed aggiungo che non solo confrontato con altri paesi della zona
Poi chicharrones o altri barrios simili sono uno scherzo rispetto ad alcuni quartieri di Napoli o Lione Twisted Evil


caro Coco su quali statistiche basi le tue considerazioni ? i dati rilasciati dalle autorità Cubane sono davvero affidabili? altrimenti ci si deve basare sulle proprie esperienze personali e a me non è mai capitato di essere assaltato da 3 mandingo con coltello alla gola nella bellissima Napoli dove peraltro sono originario ed ho parte della parentela


Direi che piú che su statistiche, pur sempre importanti, ufficiali o meno, ci si puó basare sulle proprie esperienze dirette o indirette... ma non é certo perché tu sei stato assaltato all'Avana che Cuba diventa il posto piú pericoloso del mondo
Dall'assalto dei 3 mandingo armati di coltello ne sei uscito vivo, fosse successo a Caracas, Belém,... o altri posti notamente piú pericolosi di Cuba forse ci avresti lasciato le penne

Ribadisco, Cuba é un paese abbastanza tranquillo


Perfino gabrielone ammette l evidenza su questo punto Very Happy


Wink Razz Wink
_________________
IL PIACERE DI INFORMARE, DI INFORMARSI, DI CONDIVIDERE
CUBAFACILE.COM
Inizio Pagina
Profilo Invia messaggio privato MSN
HouseCuba



Registrato: 20/09/14 13:49
Messaggi: 16

MessaggioInviato: Mer 18 Ott 2017 - 23:38     Oggetto: Rispondi citando

cuba e investimento sono due concetti per me in antitesi e considero l'isola solo un posto per delle belle vacanze



Lo stesso vale per viverci. l'isola ha veramente servizi e qualità dei prodotti veramente troppo scadenti per pensare di starci lungi periodi (ben diverso invece andarci anche più volte 10-15gg a spassarsela).. ancor peggio se con figli..poi ognuno é libero di far quel che Vuole
Inizio Pagina
Profilo Invia messaggio privato
cocoloco



Registrato: 30/09/06 03:26
Messaggi: 86140

MessaggioInviato: Gio 19 Ott 2017 - 10:22     Oggetto: Rispondi citando

HouseCuba ha scritto:
cuba e investimento sono due concetti per me in antitesi e considero l'isola solo un posto per delle belle vacanze



Lo stesso vale per viverci. l'isola ha veramente servizi e qualità dei prodotti veramente troppo scadenti per pensare di starci lungi periodi (ben diverso invece andarci anche più volte 10-15gg a spassarsela).. ancor peggio se con figli..poi ognuno é libero di far quel che Vuole


Cuba puó essere considerata l'antitesi di tutto Rolling Eyes Razz ... ma per dire che lo é anche o solo per gli investimenti bisognerebbe sapere bene di cosa si parla Cool

Dando per scontato che diamo lo stesso significato al termine "investimento"... mi piacerebbe sapere per quali motivi lo consideri in antitesi con Cuba
_________________
IL PIACERE DI INFORMARE, DI INFORMARSI, DI CONDIVIDERE
CUBAFACILE.COM
Inizio Pagina
Profilo Invia messaggio privato MSN
HouseCuba



Registrato: 20/09/14 13:49
Messaggi: 16

MessaggioInviato: Dom 22 Ott 2017 - 16:59     Oggetto: Rispondi citando

cocoloco ha scritto:
HouseCuba ha scritto:
cuba e investimento sono due concetti per me in antitesi e considero l'isola solo un posto per delle belle vacanze



Lo stesso vale per viverci. l'isola ha veramente servizi e qualità dei prodotti veramente troppo scadenti per pensare di starci lungi periodi (ben diverso invece andarci anche più volte 10-15gg a spassarsela).. ancor peggio se con figli..poi ognuno é libero di far quel che Vuole


Cuba puó essere considerata l'antitesi di tutto Rolling Eyes Razz ... ma per dire che lo é anche o solo per gli investimenti bisognerebbe sapere bene di cosa si parla Cool

Dando per scontato che diamo lo stesso significato al termine "investimento"... mi piacerebbe sapere per quali motivi lo consideri in antitesi con Cuba


Investimento per me vuol dire in primis regole e tempistiche il più certo possibili e proprieta di immobili/bene da non dover usare prestanomi o parenti, cosa che a Cuba é molto complessa.

Se dall'immobiliare poi mi sposto a bar e ristoranti c'è anche la difficoltà di reperimento di attrezzature e materie prime (compreso magari un mezzo per l'attività) che é molto complessa . Lo é già per le importatrici del min tur per gestire le attività nell'all invlusive (l'azienda per cui lavoro vende a loro contsiners di mercanzia) mi immagino per un povero privato

In questo contesto, appunto, io fatico a parlare di investimenti, anche se poi ognuno coi propri soldi é libero di farsi i propri business plan crearsi le proprie strategie e certezze ( ad esempio se a uno va bene sistematicamente reperire beni e attrezzature al mercato nero o tramite l'amico dell'amico etc, e già una pseudo certezza che io faticherei a considerare tale)

Da quanto detto qui sopra esulano le spese di importi medio bassi tipo di 10-20 Mila euro, magari con un socio. A queste cifre va bene tutto, anche solo poter dire "ho casa o un attivita a Cuba" oppure per divertirsi ed essere più coinvolti sull'isola dove ripeto, con i soldi ed in vacanza si sta benissimo OK
Inizio Pagina
Profilo Invia messaggio privato
cocoloco



Registrato: 30/09/06 03:26
Messaggi: 86140

MessaggioInviato: Dom 22 Ott 2017 - 17:46     Oggetto: Rispondi citando

HouseCuba ha scritto:
cocoloco ha scritto:
HouseCuba ha scritto:
cuba e investimento sono due concetti per me in antitesi e considero l'isola solo un posto per delle belle vacanze



Lo stesso vale per viverci. l'isola ha veramente servizi e qualità dei prodotti veramente troppo scadenti per pensare di starci lungi periodi (ben diverso invece andarci anche più volte 10-15gg a spassarsela).. ancor peggio se con figli..poi ognuno é libero di far quel che Vuole


Cuba puó essere considerata l'antitesi di tutto Rolling Eyes Razz ... ma per dire che lo é anche o solo per gli investimenti bisognerebbe sapere bene di cosa si parla Cool

Dando per scontato che diamo lo stesso significato al termine "investimento"... mi piacerebbe sapere per quali motivi lo consideri in antitesi con Cuba


Investimento per me vuol dire in primis regole e tempistiche il più certo possibili e proprieta di immobili/bene da non dover usare prestanomi o parenti, cosa che a Cuba é molto complessa.

Se dall'immobiliare poi mi sposto a bar e ristoranti c'è anche la difficoltà di reperimento di attrezzature e materie prime (compreso magari un mezzo per l'attività) che é molto complessa . Lo é già per le importatrici del min tur per gestire le attività nell'all invlusive (l'azienda per cui lavoro vende a loro contsiners di mercanzia) mi immagino per un povero privato

In questo contesto, appunto, io fatico a parlare di investimenti, anche se poi ognuno coi propri soldi é libero di farsi i propri business plan crearsi le proprie strategie e certezze ( ad esempio se a uno va bene sistematicamente reperire beni e attrezzature al mercato nero o tramite l'amico dell'amico etc, e già una pseudo certezza che io faticherei a considerare tale)

Da quanto detto qui sopra esulano le spese di importi medio bassi tipo di 10-20 Mila euro, magari con un socio. A queste cifre va bene tutto, anche solo poter dire "ho casa o un attivita a Cuba" oppure per divertirsi ed essere più coinvolti sull'isola dove ripeto, con i soldi ed in vacanza si sta benissimo OK


Hai spiegato meglio il tuo punto di vista. Ovviamente condivido quel che dici a proposito dei prestanomi... quindi, visto che l'unica alternativa sarebbero investimenti ben piú importanti di quelli "solo per poter dire", continua pure a goderti Cuba come luogo di vacanza Smile

PS conosco nostri connazionali non residenti che hanno investito in attività gastronomiche somme piú o meno importanti. Spesso appoggiandosi a prestanomi. Alcuni hanno recuperato i $oldi investiti in meno di 2 anni, non credo che questi direbbero che Cuba e investimento sono due concetti in antitesi
_________________
IL PIACERE DI INFORMARE, DI INFORMARSI, DI CONDIVIDERE
CUBAFACILE.COM
Inizio Pagina
Profilo Invia messaggio privato MSN
HouseCuba



Registrato: 20/09/14 13:49
Messaggi: 16

MessaggioInviato: Dom 22 Ott 2017 - 18:05     Oggetto: Rispondi citando

cocoloco ha scritto:
HouseCuba ha scritto:
cocoloco ha scritto:
HouseCuba ha scritto:
cuba e investimento sono due concetti per me in antitesi e considero l'isola solo un posto per delle belle vacanze



Lo stesso vale per viverci. l'isola ha veramente servizi e qualità dei prodotti veramente troppo scadenti per pensare di starci lungi periodi (ben diverso invece andarci anche più volte 10-15gg a spassarsela).. ancor peggio se con figli..poi ognuno é libero di far quel che Vuole


Cuba puó essere considerata l'antitesi di tutto Rolling Eyes Razz ... ma per dire che lo é anche o solo per gli investimenti bisognerebbe sapere bene di cosa si parla Cool

Dando per scontato che diamo lo stesso significato al termine "investimento"... mi piacerebbe sapere per quali motivi lo consideri in antitesi con Cuba


Investimento per me vuol dire in primis regole e tempistiche il più certo possibili e proprieta di immobili/bene da non dover usare prestanomi o parenti, cosa che a Cuba é molto complessa.

Se dall'immobiliare poi mi sposto a bar e ristoranti c'è anche la difficoltà di reperimento di attrezzature e materie prime (compreso magari un mezzo per l'attività) che é molto complessa . Lo é già per le importatrici del min tur per gestire le attività nell'all invlusive (l'azienda per cui lavoro vende a loro contsiners di mercanzia) mi immagino per un povero privato

In questo contesto, appunto, io fatico a parlare di investimenti, anche se poi ognuno coi propri soldi é libero di farsi i propri business plan crearsi le proprie strategie e certezze ( ad esempio se a uno va bene sistematicamente reperire beni e attrezzature al mercato nero o tramite l'amico dell'amico etc, e già una pseudo certezza che io faticherei a considerare tale)

Da quanto detto qui sopra esulano le spese di importi medio bassi tipo di 10-20 Mila euro, magari con un socio. A queste cifre va bene tutto, anche solo poter dire "ho casa o un attivita a Cuba" oppure per divertirsi ed essere più coinvolti sull'isola dove ripeto, con i soldi ed in vacanza si sta benissimo OK


Hai spiegato meglio il tuo punto di vista. Ovviamente condivido quel che dici a proposito dei prestanomi... quindi, visto che l'unica alternativa sarebbero investimenti ben piú importanti di quelli "solo per poter dire", continua pure a goderti Cuba come luogo di vacanza Smile

PS conosco nostri connazionali non residenti che hanno investito in attività gastronomiche somme piú o meno importanti. Spesso appoggiandosi a prestanomi. Alcuni hanno recuperato i $oldi investiti in meno di 2 anni, non credo che questi direbbero che Cuba e investimento sono due concetti in antitesi


Non posso che fare i complimenti ai nostri connazionali che hanno avuto successo, magari qualche soldo glielo ho lasciato pure io senza saperlo nelle mie trasferte cubane OK con tutti i nostri difetti , siamo un popolo che in certe cose non é secondo a nessuno.
Inizio Pagina
Profilo Invia messaggio privato
cocoloco



Registrato: 30/09/06 03:26
Messaggi: 86140

MessaggioInviato: Dom 22 Ott 2017 - 19:48     Oggetto: Rispondi citando

HouseCuba ha scritto:
cocoloco ha scritto:
HouseCuba ha scritto:
cocoloco ha scritto:
HouseCuba ha scritto:
cuba e investimento sono due concetti per me in antitesi e considero l'isola solo un posto per delle belle vacanze



Lo stesso vale per viverci. l'isola ha veramente servizi e qualità dei prodotti veramente troppo scadenti per pensare di starci lungi periodi (ben diverso invece andarci anche più volte 10-15gg a spassarsela).. ancor peggio se con figli..poi ognuno é libero di far quel che Vuole


Cuba puó essere considerata l'antitesi di tutto Rolling Eyes Razz ... ma per dire che lo é anche o solo per gli investimenti bisognerebbe sapere bene di cosa si parla Cool

Dando per scontato che diamo lo stesso significato al termine "investimento"... mi piacerebbe sapere per quali motivi lo consideri in antitesi con Cuba


Investimento per me vuol dire in primis regole e tempistiche il più certo possibili e proprieta di immobili/bene da non dover usare prestanomi o parenti, cosa che a Cuba é molto complessa.

Se dall'immobiliare poi mi sposto a bar e ristoranti c'è anche la difficoltà di reperimento di attrezzature e materie prime (compreso magari un mezzo per l'attività) che é molto complessa . Lo é già per le importatrici del min tur per gestire le attività nell'all invlusive (l'azienda per cui lavoro vende a loro contsiners di mercanzia) mi immagino per un povero privato

In questo contesto, appunto, io fatico a parlare di investimenti, anche se poi ognuno coi propri soldi é libero di farsi i propri business plan crearsi le proprie strategie e certezze ( ad esempio se a uno va bene sistematicamente reperire beni e attrezzature al mercato nero o tramite l'amico dell'amico etc, e già una pseudo certezza che io faticherei a considerare tale)

Da quanto detto qui sopra esulano le spese di importi medio bassi tipo di 10-20 Mila euro, magari con un socio. A queste cifre va bene tutto, anche solo poter dire "ho casa o un attivita a Cuba" oppure per divertirsi ed essere più coinvolti sull'isola dove ripeto, con i soldi ed in vacanza si sta benissimo OK


Hai spiegato meglio il tuo punto di vista. Ovviamente condivido quel che dici a proposito dei prestanomi... quindi, visto che l'unica alternativa sarebbero investimenti ben piú importanti di quelli "solo per poter dire", continua pure a goderti Cuba come luogo di vacanza Smile

PS conosco nostri connazionali non residenti che hanno investito in attività gastronomiche somme piú o meno importanti. Spesso appoggiandosi a prestanomi. Alcuni hanno recuperato i $oldi investiti in meno di 2 anni, non credo che questi direbbero che Cuba e investimento sono due concetti in antitesi


Non posso che fare i complimenti ai nostri connazionali che hanno avuto successo, magari qualche soldo glielo ho lasciato pure io senza saperlo nelle mie trasferte cubane OK con tutti i nostri difetti , siamo un popolo che in certe cose non é secondo a nessuno.


OK
_________________
IL PIACERE DI INFORMARE, DI INFORMARSI, DI CONDIVIDERE
CUBAFACILE.COM
Inizio Pagina
Profilo Invia messaggio privato MSN
giumiro



Registrato: 26/10/06 09:31
Messaggi: 1949

MessaggioInviato: Lun 23 Ott 2017 - 17:29     Oggetto: Rispondi citando

cocoloco ha scritto:
HouseCuba ha scritto:
cocoloco ha scritto:
HouseCuba ha scritto:
cuba e investimento sono due concetti per me in antitesi e considero l'isola solo un posto per delle belle vacanze



Lo stesso vale per viverci. l'isola ha veramente servizi e qualità dei prodotti veramente troppo scadenti per pensare di starci lungi periodi (ben diverso invece andarci anche più volte 10-15gg a spassarsela).. ancor peggio se con figli..poi ognuno é libero di far quel che Vuole


Cuba puó essere considerata l'antitesi di tutto Rolling Eyes Razz ... ma per dire che lo é anche o solo per gli investimenti bisognerebbe sapere bene di cosa si parla Cool

Dando per scontato che diamo lo stesso significato al termine "investimento"... mi piacerebbe sapere per quali motivi lo consideri in antitesi con Cuba


Investimento per me vuol dire in primis regole e tempistiche il più certo possibili e proprieta di immobili/bene da non dover usare prestanomi o parenti, cosa che a Cuba é molto complessa.

Se dall'immobiliare poi mi sposto a bar e ristoranti c'è anche la difficoltà di reperimento di attrezzature e materie prime (compreso magari un mezzo per l'attività) che é molto complessa . Lo é già per le importatrici del min tur per gestire le attività nell'all invlusive (l'azienda per cui lavoro vende a loro contsiners di mercanzia) mi immagino per un povero privato

In questo contesto, appunto, io fatico a parlare di investimenti, anche se poi ognuno coi propri soldi é libero di farsi i propri business plan crearsi le proprie strategie e certezze ( ad esempio se a uno va bene sistematicamente reperire beni e attrezzature al mercato nero o tramite l'amico dell'amico etc, e già una pseudo certezza che io faticherei a considerare tale)

Da quanto detto qui sopra esulano le spese di importi medio bassi tipo di 10-20 Mila euro, magari con un socio. A queste cifre va bene tutto, anche solo poter dire "ho casa o un attivita a Cuba" oppure per divertirsi ed essere più coinvolti sull'isola dove ripeto, con i soldi ed in vacanza si sta benissimo OK


Hai spiegato meglio il tuo punto di vista. Ovviamente condivido quel che dici a proposito dei prestanomi... quindi, visto che l'unica alternativa sarebbero investimenti ben piú importanti di quelli "solo per poter dire", continua pure a goderti Cuba come luogo di vacanza Smile

PS conosco nostri connazionali non residenti che hanno investito in attività gastronomiche somme piú o meno importanti. Spesso appoggiandosi a prestanomi. Alcuni hanno recuperato i $oldi investiti in meno di 2 anni, non credo che questi direbbero che Cuba e investimento sono due concetti in antitesi


Coco e pure innegabile che molti altri hanno perso tutto il loro investimento senza goderne neppure i frutti.......uno si e iscritto da poco nel forum....e cmq questo rischio c e .....
_________________
no es facil!
Inizio Pagina
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
cocoloco



Registrato: 30/09/06 03:26
Messaggi: 86140

MessaggioInviato: Lun 23 Ott 2017 - 18:55     Oggetto: Rispondi citando

giumiro ha scritto:
cocoloco ha scritto:
HouseCuba ha scritto:
non dover usare prestanomi o parenti


Hai spiegato meglio il tuo punto di vista. Ovviamente condivido quel che dici a proposito dei prestanomi... quindi, visto che l'unica alternativa sarebbero investimenti ben piú importanti di quelli "solo per poter dire", continua pure a goderti Cuba come luogo di vacanza Smile

PS conosco nostri connazionali non residenti che hanno investito in attività gastronomiche somme piú o meno importanti. Spesso appoggiandosi a prestanomi. Alcuni hanno recuperato i $oldi investiti in meno di 2 anni, non credo che questi direbbero che Cuba e investimento sono due concetti in antitesi


Coco e pure innegabile che molti altri hanno perso tutto il loro investimento senza goderne neppure i frutti.......uno si e iscritto da poco nel forum....e cmq questo rischio c e .....


Infattamente Cool
_________________
IL PIACERE DI INFORMARE, DI INFORMARSI, DI CONDIVIDERE
CUBAFACILE.COM
Inizio Pagina
Profilo Invia messaggio privato MSN
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Cubafacile - Il Forum di Cuba e della sua gente -> Tematiche generali Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi